Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino Calcio, gli Allievi 98 approdano alle finali provinciali

Il Mister Ceccarelli: "Una gioia indescrivibile"

Più informazioni su

Il Faro on line – Cinquanta, ottantotto. Mister Ceccarelli probabilmente li giocherà al lotto questa settimana. Di Pietro una manciata di minuti dopo l’inizio del secondo tempo. Esmuraev a due dal novantesimo. Quadraro ko, Fiumicino in finale. Tutti in piedi: l’impresa è servita. Servono però due tempi tiratissimi per gli Allievi ’98 rossoblù per spuntarla. Vince la squadra più compatta e con i nervi saldi. Le Finali Provinciali ora sono un sogno: 90 minuti e poi si saprà. 

Dichiara lo stesso Ceccarelli: “Una gioia indescrivibile. Sono senza parole”. Un anno fa certi traguardi sembravano impossibili. Squadra nuova, allenatore nuovo, percorso nuovo. Un solo mantra: “Divertiamoci e vediamo che succede”. Sono arrivate le prime vittorie, poi il campionato, ora le finali provinciali”.

“Questi ragazzi sono incredibili – dice il mister – Non smettono mai di stupire. Abbiamo iniziato il nostro campionato in punta di piedi, oggi eccoci qui a giocarci la finale delle finali. Stupendo”. Sabato ore 18 campo della Romulea: Fiumicino-Petriana. Una delle due sarà campione della Provincia.

“Siamo in ballo e cercheremo di ballare fino alla fine – conclude Ceccarelli – Ma qualsiasi risultato esca da quella partita non cambia la stagione fantastica. Certo chiuderla in bellezza sarebbe il massimo, perché negarlo. Le sensazioni? Sembra di dover giocare la finale di Champions League. Il calcio giovanile ti dà emozioni indescrivibili. Qui c’è lo sport vero, fatto di sacrifici e passione che ti ripagano di tutti gli sforzi di un anno”. 

Più informazioni su