Seguici su

Cerca nel sito

Successo per la festa di fine anno, “European Friends”

Momento significativo, la presentazione dei progetti dell’Istituto, associato con l’Unesco e in rete con il territorio rutulo

Più informazioni su

Il Faro on line – La giornata più intensa ha visto l’adesione di numerose famiglie, del personale scolastico e dei docenti che non solo hanno condiviso l’entusiasmo dei festeggiamenti ma hanno anche collaborato con l’allestimento di stand, mercatini e mostre.
Protagonisti assoluti sono stati senza dubbio gli alunni, dai piccolissimi dell’infanzia a quelli delle scuole medie, che si sono cimentati in gare sportive e rappresentazioni teatrali e musicali frutto del lavoro svolto durante l’anno scolastico insieme ai propri insegnanti.
Forte la presenza anche di diverse realtà del territorio come il Dsm di Pomezia, la Proloco di Ardea, la Contrada La Rocca, l’Associazione Filarmonica di Ardea, le scuole di ballo Equilibrio e Due Emme Dance e le associazioni sportive.

Il tutto è stato coordinato dal Comitato Eventi Ardea1, presieduto dal Dirigente Scolastico Carlo Eufemi e coadiuvato dal presidente del Consiglio d’Istituto Nicola Pisani e dalla rappresentante del Comitato Genitori Serena Barenzano. Tra gli eventi più partecipati quello di “Piccoli passi verso la musica”, emozionante concerto corale diretto dagli insegnanti Roberta Galmacci e Fabio De Angelis – accompagnatori anche alla chitarra e pianola – e realizzato grazie alla collaborazione del corpo docenti di sostegno dell’Istituto. Sono loro che hanno guidato i propri alunni in un progetto di inclusione con i ragazzi delle classi terze, ottenendo un meraviglioso risultato di amicizia oltre la diversità.

Momento significativo della festa è stato quello della presentazione dei progetti dell’Istituto, scuola associata con l’Unesco e proprio per questo intenta a rafforzare il legame con il territorio rutulo attraverso collaborazioni con enti locali e studi di ricerca portati avanti con i ragazzi. La scuola dell’infanzia ha trovato un posto importante nella festa, a cominciare dai piccoli alunni della Baita che si sono esibiti in un esibizione con sassofoni e flauti dopo aver mostrato ai propri genitori i frutti dell’orto realizzato grazie al laboratorio Arte e Natura diretto da Francesco Ciocca.

La festa di fine anno “European Friends” è stata, al tempo stesso, anche la festa di Ardea con esibizioni di balli popolari e prelibatezze enogastronomiche a cui hanno fatto da sfondo i plastici realizzati dalla Contrada La Rocca. Ora gli appuntamenti si concluderanno definitivamente con il ballo delle terze, lunedì 8 giugno, e poi l’arrivederci al prossimo anno scolastico… che potrà contare sicuramente su un’unica grande famiglia.

Più informazioni su