Seguici su

Cerca nel sito

M5S: “Non possiamo essere contenti degli sviluppo di ‘Mafia Capitale’

Il Gruppo Consiliare: "Il M5S non ha indagati o condannati nelle proprie liste nè fra i propri eletti e combatte l'illegalità"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il Movimento 5 Stelle esce pulito a qualsiasi livello (comunale, regionale, nazionale) da questa indagine ed anzi, l’unico sindaco 5 Stelle di cui si parla, Fabio Fucci di Pomezia, viene definito ‘incorruttibile’ proprio dagli attori protagonisti di questo maxi scandalo. Dalla politica locale pero’ nessun commento, ne’ circa l’arresto di Luca Gramazio di Forza Italia, piu’ volte vicino agli ambienti politici locali (basta fare una veloce ricerca su google e scorrere gli archivi) ne’ circa l’articolo di oggi di La Repubblica che riporta in una foto il capogruppo del Pd Vincenzi insieme a Salvatore Buzzi” – afferma in un comunicato il Gruppo consiliare M5S del Comune di Civitavecchia.

“Ma è bene ricordare ai civitavecchiesi – continua il comunicato – chi è questo Vincenzi: ex sindaco di Tivoli, fece le campagna elettorale per le parlamentarie del Pd insieme a Marietta Tidei e proprio suo padre, Pietro Tidei, sponsorizzava l’accoppiata chiedendo agli elettori Pd di votare alle primarie Tidei-Vincenzi, tant’è che la deputata civitavecchiese prese più di 1000 voti nella lontana Tivoli, dove ai più la Tidei era sconosciuta”.

“Ora ci aspettiamo un commento – conclude il comunicato – un segnale di distanza, una ferma condanna agli eventi di Mafia Capitale dove sia il Pd che Forza Italia sono decisamente coinvolti. Il Movimento 5 Stelle fa tutt’altra politica, non ha indagati o condannati nelle proprie liste nè fra i propri eletti e combatte con tutta la forza a favore della legalità.
Seguiamo con estremo interesse le evoluzioni di questa indagine e non possiamo non ricordare ai civitavecchiesi che i politici della Regione, influiscono in maniera decisiva anche sulla vita economica ed amministrativa della nostra città”.

Più informazioni su