Seguici su

Cerca nel sito

Pd: “I rifiuti stanno a zero, tutti a raccolta!… in attesa della differenziata”

Presentata dal Pd un’interrogazione con risposta scritta al Sindaco Pascucci

Più informazioni su

Il Faro on line – “Un evento dedicato ad un tema particolarmente importante e sentito dai cittadini, soprattutto per la nostra citta’, ma che purtroppo vede il nostro Comune come ultima ruota del carro. Gli eventi di questo tipo sono sempre utili e formativi, soprattutto per i più giovani, ma poi chi ci governa dovrebbe permettere di attuare quanto appreso.
A Cerveteri, dal 2012 (cioè da quando si è insediata l’attuale amministrazione), la percentuale della raccolta differenziata è addirittura diminuita, caso più unico che raro” – lo afferma in un comunicato il Pd locale.

“Sono oramai tre anni – continua il comunicato – che attendiamo la tanto sbandierata raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio (promessa mai mantenuta) arrivando ad essere addirittura utilizzati come raccoglitori di monnezza indifferenziata anche da cittadini di altri comuni. Bene le multe, ma quanti sacchi di monnezza indifferenziata sono finiti e continueranno a finire nei nostri cassonetti (sempre meno e sempre più malandati) sfuggendo ai controlli?
E quanto costerà tutto ciò ai cittadini di Cerveteri? Questi costi, tra l’altro, non fanno altro che aumentare visto che portiamo i sacchetti di rifiuti, i nostri e quelli degli altri, a Viterbo con un esborso economico elevato dovuto sia al quantitativo che al lungo viaggio.

Ed i cittadini se ne stanno accorgendo proprio in questi giorni in cui sono arrivati nelle cassetta della posta i moduli per il pagamento della Tari. Ma se non passiamo quanto prima alla raccolta differenziata, i costi potrebbero aumentare ulteriormente poiché verrà introdotto un sistema sanzionatorio per chi conferisce i propri rifiuti al di fuori della provincia. In buona sostanza, altre tasse in arrivo per le inadempienze dell’attuale Amministrazione”.

Quanto dovremo ancora attendere per vedere finalmente Cerveteri partire per questo salto verso il futuro?  Sull’argomento il PD di Cerveteri ha diffuso vari comunicati stampa (l’ultimo il 20 maggio scorso) in cui ha sottoposto alla pubblica attenzione alcuni interrogativi che riteniamo importanti soprattutto come cittadini di Cerveteri, senza però ottenere risposta da chi ci governa. 
E’ stata anche presentata un’interrogazione con risposta scritta al Sindaco Pascucci e siamo ora in attesa di una sua esaustiva risposta. Nel frattempo, ribadendo l’importanza della questione rifiuti, ci auguriamo che l’amministrazione Pascucci e l’Assessore all’ambiente Mundula approfittino dell’offerta formativa del convegno….
Ma non come docenti, bensì come alunni dai voti ampiamente insufficienti visto che non hanno ancora fatto i compiti!!!  

Più informazioni su