Seguici su

Cerca nel sito

Rogo all’aeroporto, Piso: “Ap chiede che il Governo riferisca in aula”

"La riduzione del 40% dell'attivita' dell'aereoporto di Fiumicino è inaccettabile e rappresenta un colpo mortale all'economia del Paese"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La situazione all’aereoporto di Fiumicino sta diventando insostenibile. Per questo il nostro Presidente Lupi ha chiesto al Presidente della Camera che il Governo venga a riferire in Parlamento sull’accaduto con una informativa urgente”. A dirlo e’ Vincenzo Piso, deputato del Gruppo di Area Popolare (Ncd-Udc).

“La riduzione del 40% dell’attivita’ dell’aereoporto di Fiumicino – continua Piso – è inaccettabile e rappresenta un colpo mortale all’economia del Paese, soprattutto in un momento delicato come questo quando è iniziata la stagione estiva, l’Expo è nel pieno della sua attività e il Giubileo è alle porte. Si sta vanificando la possibilità di sviluppare l’aereoporto di Fiumicino nella sua funzione di hub internazionale e si sta danneggiando il rilancio di Alitalia. Pertanto, tutte le istituzioni coinvolte nella soluzione del problema, ingeneratosi dopo l’incendio di ormai un mese fa, si attivino con la responsabilità e la celerità che un caso come questo pretende”. 

Più informazioni su