Seguici su

Cerca nel sito

Il Comune di Anzio ospita un’iniziativa di grande spessore culturale

L’evento dal titolo  “ArtExpo Go To Work Exhibition”, si svilupperà in due sessioni, dal 18 al 29 giugno

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comune di Anzio ha dato il patrocinio ad una iniziativa culturale di grande spessore e che sara’ di prossimo varo nella graziosa cittadina neroniana. Nell’anno in cui il nostro Paese e’ sotto gli occhi del mondo grazie all’ Expo, il prossimo 18 giugno anche Anzio, nel suo piccolo, ed esattamente presso lo spazio espositivo di Villa Sarsina, vedra’ una Art Expo di opere provenienti non solo da tutta Italia, ma anche da molto lontano:  un paio di Autori partecipanti vivono infatti in Australia e in Angola.

Il Trittico Arte di Roma in collaborazione con l’Ass. Culturale Occhio Dell’Arte,  presentano al pubblico, ad ingresso libero, un progetto artistico che ha come scopo il rafforzare la relazione con il territorio e il richiamare l’attenzione sulle varie possibilità espressive, estetiche,comunicative e costruttive dei vari elaborati artistici – dalla Fotografia,alla Pittura, alla Grafica digitale. Sono state scelte dagli organizzatori opere che, in sede di selezione, hanno evocato un appassionante mix di prospettive contemporanee ed un uso creativo dei linguaggi artistici.

A risultare assolutamente vincenti, tanto da rappresentare la quasi totalita’ delle opere prescelte ed in esposizione, le fotografie  di  una vetrina  virtuale chiamata  The Imaginarium, capitanata dalla fotografa italiana Barbara Marin.
Oltre 128.000 fans facebook e più di 20.000 iscritti ai gruppi e alle pagine di supporto di questo luogo internazionale. Numeri che si vedono dopo un impegno di anni. Il gruppo e’ invece giovane, poiche’ nato il 13 gennaio del 2014.

L’evento artistico, dal titolo  “ArtExpo Go To Work Exhibition”, si svilupperà in due sessioni: la prima sessione – dal 18 al 29 Giugno, vedra’ appunto protagonista la splendida cornice di Villa Sarsina, dei principi Aldobrandini Sarsina. La costruzione monumentale, tra i gioielli del Lazio, si erge in una zona archeologica della città di Anzio.

L’inaugurazione di giovedì 18 Giugno a Villa Sarsina di Anzio – alle ore 17,00 – vedrà partecipare molti degli artisti protagonisti della collettiva, i curatori della mostra Lisa Bernardini e Sabina Tamara Fattibene ed esponenti istituzionali della Citta’ di Anzio. 

La seconda sessione – dal 1 al 13 Luglio – vedra’ luce alla storica Galleria Il Trittico Art Museum Roma, dove si trovano i resti archeologici del Teatro di Pompeo del 55 a.c. – La sede è situata al centro di Roma tra Campo de Fiori e piazza Navona. Stavolta, l’inaugurazione romana avverra’ mercoledì 1 Luglio dalle  ore 18,30.
 
Durante la mostra,  in entrambi i luoghi una giuria tecnica visionerà e decreterà qual è l’opera più interessante per tecnica e creatività, sia per la pittura che per la fotografia che per le altre espressioni artistiche ammesse alla Expo; il premio per chi risultera’ vincitore sarà un periodo di permanenza nella galleria Il Trittico Arte di Roma.

Più informazioni su