Seguici su

Cerca nel sito

Riscaldamento: come scegliere il metodo migliore

Il Faro on line - Forse non tutti sanno che esistono vari modi per riscaldare una casa. I nostri nonni dovevano accontentarsi del camino, che serviva sia a cucinare che a riscaldare le case. Oggigiorno invece si può scegliere tra diversi metodi, ognuno con i suoi pregi e i suoi difetti, e proprio per questo non esiste una soluzione che può andar bene per tutti.

Riscaldamento tramite caloriferi
E' il tipo di riscaldamento più diffuso nelle case italiane. Proprio per questo le aziende che producono i radiatori, da qualche anno a questa parte, hanno deciso di dare maggior importanza alla parte estetica. Prima però di scegliere i radiatori è importante verificarne l'efficienza ed il rendimento energetico. I caloriferi possono essere fatti in ghisa o in alluminio. La ghisa è una lega formata da ferro e carbonio che ha la caratteristica di trattenere a lungo il calore. Il radiatore in ghisa è formato da tubature in cui passa l'acqua che la caldaia ha precedentemente provveduto a scaldare. Per quanto riguarda l'estetica, questi radiatori si presentano solitamente verniciati con colori pastello. Infatti essendo costituiti da una lega di ferro sono soggetti ad ossidazione, e proprio per questo motivo devono essere spesso riverniciati. Negli ultimi anni i radiatori in ghisa sono stati sempre più sostituiti dai nuovi modelli in alluminio, esteticamente più accattivanti e più efficienti

Riscaldamento a pavimento
Il riscaldamento a pavimento richiede parecchi interventi, e proprio per questo motivo si sceglie di installarlo solo se si ha in previsione di fare una vera e propria ristrutturazione. E' infatti molto importante che i solai siano perfettamente isolati, in modo che venga ottimizzata la resa. L'isolamento avviene tramite la sistemazione di pannelli in polistirolo o in sughero. L'impianto di riscaldamento vero e proprio è formato da una tubatura a serpentina, al cui interno scorre l'acqua calda. In questo modo il calore viene distribuito equamente su tutta la zona da scaldare. Una volta costruito il massetto, che deve essere più sottile possibile, si può posizionare qualsiasi tipo di pavimentazione. Anche in questo caso sarà la caldaia a scaldare l'acqua e a convogliarla nelle tubature.

Riscaldamento tramite stufe
Un altro metodo di riscaldamento diffuso soprattutto nelle zone molto fredde è quello tramite stufa o tramite termocamino. Queste stufe possono essere alimentate con vari combustibili, ma sicuramente i più convenienti sono la legna e il pellet. Lo svantaggio principale di questo tipo di riscaldamento è la continua manutenzione. E' infatti necessario che ci sia sempre qualcuno pronto a rifornire la stufa di combustibile. Proprio per questo motivo è poco pratica se si è spesso fuori casa. Anche a livello di pulizia risulta essere alquanto impegnativa. Certo è che in una casa di montagna la presenza della stufa o del camino contribuisce a creare la giusta atmosfera che nessun radiatore potrà mai sostituire.

Vi abbiamo dato una panoramica di base sui vari tipi di riscaldamento che esistono, cercando di far emergere sia i lati positivi che quelli negativi. Che sia tramite caloriferi, a pavimento o a parete è importante però che venga fatta un'assistenza periodica alla propria caldaia, e per farlo è sempre bene rivolgersi ad un centro autorizzato che tratti la marca della propria caldaia. Cercare il centro di assistenza più vicino alla propria abitazione è molto semplice: basta accedere ad internet, inserire le giuste chiavi di ricerca ed il gioco sarà fatto. Per chiavi di ricerca si intendono quelle parole che vi aiuteranno a circoscrivere l'indagine online senza perdere tempo in risultati inutili. La cosa migliore è quella di specificare sul motore di ricerca la propria città, la marca della caldaia e la zona esatta in cui si vive.

Se per esempio abitate a Roma in via Tuscolana, dovrete digitare semplicemente “centro assistenza caldaie Roma Tuscolana” ed otterrete solamente risultati inerenti alla vostra ricerca. Approfondite qui. Seguite il consiglio e troverete un centro di assistenza fidato che risolverà i vostri problemi in tempi brevi.

Più informazioni su

Più informazioni su