Seguici su

Cerca nel sito

Casa, Nieri-Danese: “Bando della regione per l’acquisto di alloggi per l’emergenza abitativa”

Nieri-Danese: "Ottimo lavoro di sinergia tra comune e regione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Esprimiamo grande soddisfazione per la pubblicazione, da parte di Ater Roma, della manifestazione di interesse per l’acquisto di immobili da adibire a edilizia residenziale sociale a Roma. In questi mesi abbiamo lavorato in sinergia con la Regione Lazio e l’Ater per affrontare l’emergenza abitativa in città”. Così in una nota Luigi Nieri, vicesindaco di Roma e Francesca Danese, assessore comunale alle Politiche sociali e abitative, che insieme all’assessore regionale Refrigeri, nei giorni scorsi, hanno incontrato i movimenti di lotta per la casa. 

“Nelle prossime settimane lavoreremo ad alcune delibere che riguardano progetti di rigenerazione urbana e li invieremo in Regione per la valutazione e il via libera per renderli esecutivi – ha spiegato Nieri – si compie così un altro importante passaggio di questo percorso sinergico fra Regione e Comune, con la partecipazione e il coinvolgimento dei movimenti per il diritto all’abitare”. Danese ha aggiunto: “Qualcosa sta cambiando. Il Campidoglio sta assegnando un numero di case popolari come non era mai stato negli ultimi anni. Stiamo parlando di una quarantina di alloggi al mese. Tutto ciò grazie alla pubblicazione della graduatoria del bando 2012”.

Grazie alla sintonia tra Regione, Comune e Ater, ora ricominciamo ad acquisire case popolari adoperando quei fondi ex Gescal fermi da vent’anni. La chiusura dei residence, il percorso di assegnazione attraverso la graduatoria e i numerosi alloggi recuperati e assegnati – ha concluso Danese – dimostrano la determinazione con cui la giunta Marino sta dando nuove risposte all’emergenza abitativa. E il lavoro in sintonia con la Regione Lazio e l’Ater è una risposta al bisogno delle numerose famiglie che hanno diritto ad un alloggio di edilizia pubblica”. 

Più informazioni su