Seguici su

Cerca nel sito

Incendio doloso a Ostia contro l’edicola di un esponente del pd

Solidarietà a Giacobbi: dall'assessore Leonori - dal senatore Esposito - dal Vicesindaco di Roma, Nieri - dal M5S

Più informazioni su

Il Faro on line – Un incendio doloso scoppiato nella scorsa notte intorno alle 23 colpisce ancora una volta un’attivita’ commerciale del litorale romano. Ad essere colpita questa volta e’ un’edicola in via del Sommergibile, la cui proprietaria e’ Sabrina Giacobbi, segretaria del circolo Pd di Nuova Ostia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno sedato le fiamme. Al locale sono stati procurati danni di lieve entità. Nel corso degli accertamenti è stato rinvenunto del liquido infiammabile. Un  probabile indizio della natura dolosa dell’incendio.

Immediata è arrivata la solidarietà dal pd. Stefano Esposito, senatore e commissario del partito nel X Municipio ha scritto: “Ad Ostia hanno colpito l’edicola della segretaria del circolo Pd Ostia Nuova da sempre impegnata contro i clan. Non ci spaventate”.

“Voglio esprimere la mia solidarietà a Sabrina Giacobbi, vittima di un attentato incendiario alla propria edicola a Ostia. Una donna alla quale sono vicina come donna impegnata nel rinnovamento politico e come commerciante che ha a cuore il bene della propria città. Si è trattato di un vero e proprio gesto vile ma che rafforza la determinazione di questa Giunta nel riaffermare la legalità a Ostia e nell’assicurare il sano e normale svolgimento delle attività economiche di quel Municipio, perché, come la maggior parte dei commercianti condivide, non ci può essere sviluppo senza legalità e rispetto delle regole. Andiamo dritti, ancora più convinti, per la nostra strada” – così in una nota l’assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, Marta Leonori.

“Tutta la mia solidarietá a Sabrina Giacobbi per il disgustoso attentato subito. Non si senta mai sola, perché non lo è. Ha tutta l’amministrazione, i cittadini e le forze sane di Roma con lei. Quel gesto vile che voleva essere intimidatorio sono certo che sortirà l’effetto opposto. Certamente non fermerà la decisa azione di contrasto alle mafie e all’illegalità che stiamo portando avanti, tutti insieme, sul nostro Litorale. Non abbassiamo la guardia, abbiamo ancora molta strada da fare per riportare legalità e serenità a Ostia, ma ci riusciremo” – così in una nota il vicesindaco di Roma Luigi Nieri.

“Siamo fiduciosi che le Forze dell’Ordine riusciranno in breve tempo ad assicurare alla giustizia i responsabili di un atto così vile. Essendo la vittima la segretaria del circolo del Pd di Nuova Ostia vorremmo che venga esclusa sia la matrice politica sia quella mafiosa; riconducendo l’accaduto ad un atto di semplici balordi. Auguriamo alla signora Giacobbi di riprendere al più presto la sua attività”. In una nota il M5S del X Municipio.

É il secondo locale gestito da un’esponente del Pd colpito da un attentato incendiario di natura dolosa. Pochi mesi fa era stato colpito il Quore Matto, pub di cui è socio Giovanni Zannola, ex consigliere municipale eletto tra le fila del partito democratico. Due eventi che segnalano l’innalzamento della tensione da parte della criminalità organizzata del litorale.

Marco Orlando

Più informazioni su