Seguici su

Cerca nel sito

Proposta di un Comitato per la Legalità

Città Futura: "Costruire la conoscenza di valori che si stanno perdendo e che sono stati sostituiti dalla diffusione dell'illegalità"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Da anni sul territorio del litorale laziale operano istituzioni, scuole ed associazioni che tra i loro obiettivi hanno anche quello nobile di promuovere la cultura della legalita’. Un lavoro importante che puo’ essere potenziato aumentando la circolazione delle informazioni e dei saperi, creando un gruppo compatto che, nel rispetto delle singole autonomie dei soggetti partecipanti, e a prescindere dall’estrazione politica, stimoli l’organizzazione e la diffusione di eventi e li renda disponibili ad un pubblico sempre più vasto” – ha dichiarato il Coordinatore del Movimento Città Futura, dott. Giulio Verdolino. 

“Per questo, Città Futura propone la costituzione di un Comitato per la Legalità – prosegue il Coordinatore del Movimento – che si impegni a promuovere, nel loro inscindibile nesso, la cultura della legalità e della democrazia, con azioni, informazione e coinvolgimento della cittadinanza. Il fenomeno dell’illegalità deve coinvolgere ogni singolo cittadino e non possono esserci divisioni di sorta.
La lotta per la legalità appartiene a tutti! È un dovere di tutti. In particolare Città Futura proponendo questo comitato intende promuovere e organizzare iniziative di mobilitazione, incontri, seminari e dibattiti, convegni e corsi di studio, pubblicazioni di varia natura, avviare collaborazioni con soggetti terzi, enti ed associazioni per favorire la creazione di una rete di cittadinanza attiva. E per sgomberare ogni dubbio di strumentalizzazione politica chiediamo candidature ai ruoli di organizzazione, direzione e coordinamento spontanee!”.

“È necessario sensibilizzare i cittadini, soprattutto i giovani, sui danni economici e sociali che il preoccupante fenomeno dell’illegalità procura – ha ribadito Danilo Conversi, responsabile della Comunicazione – Pensiamo di coinvolgere anche gli istituti scolastici per studiare azioni che possano partire dai giovani che sono la nostra vera forza per cambiare il futuro dei nostri territori”.

L’adesione al Comitato, aperto anche alla partecipazione di singoli cittadini, è libera e spontanea: basterà solo far parte di una mailing list scrivendo a info@cittafutura-nettuno.it, fornendo i propri recapiti e impegnarsi a promuovere e a diffondere iniziative sociali e culturali sui temi della sicurezza e della legalità. 

Più informazioni su