Seguici su

Cerca nel sito

Sequestro di materiale contraffatto, i carabinieri denunciano due bengalesi

Circa 8000 i prodotti illegali, per un valore di 15.000 €

Più informazioni su

Il Faro on line – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia  hanno denunciato in stato di libertà due cittadini bangladesi  di 35 e 37 anni, responsabili dei reati di ricettazione e contraffazione di materiale illegale. La Stazione Carabinieri di Civitavecchia, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, aderendo alle richieste dei commercianti locali danneggiati dal commercio ambulante abusivo sul Lungomare Garibaldi ed in centro hanno scoperto un centro di stoccaggio di occhiali ed accessori per la telefonia mobile gestito dai due cittadini bengalesi, ubicato all’interno di un garage del centro storico, pronti per essere immessi in vendita sulla pubblica via.La merce consistente in circa 8000 prodotti illegali e contraffatti, per un valore di circa 15,000 €, è stata sottoposta a sequestro per la successiva confisca e distruzione. Continuano le indagini finalizzate all’accertare la filiera del falso dalla Capitale al litorale laziale.

Più informazioni su