Seguici su

Cerca nel sito

Servizi case sparse, Onorati: “Presentato una mozione alla Presidenza del Consiglio”

Il Consigliere: "Quello della raccolta differenziata per le case sparse è un problema politico e non solo tecnico"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Quello della raccolta differenziata per le case sparse e’ un problema politico e non solo tecnico! Considerato che ci sono circa oltre duemila cittadini che vivono a Tragliata, Tragliatella, Testa di Lepre e Castel Campanile. Considerato che tali localita’ non hanno regolari servizi”. Dichiara la consigliera comunale Giovanna Onorati, in una mozione inviata alla Presidente del Consiglio Comunale Michela Califano.

“Come trasporto, illuminazione, acqua, fogne, e potrebbero essere paragonabili ad alcuni territori dell’Africa pur vivendo a 20 km dalla capitale – continua la consigliera -. Considerato che questi cittadini nonostante i problemi e i disservizi pagano le tasse come tutti i cittadini del resto del Comune. Tenuto conto che: il problema di priorità e disponibilità finanziarie, sono legati alla programmazione del servizio raccolta; che il calendario delle case sparse subisce un dimezzamento dell’intero servizio;  che l’isola ecologica dista ben 30 chilometri; che il servizio della raccolta costa al Comune 8.700.000 euro + costo conferimento indifferenziato 4.654.977 euro + costo conferimento materiale differenziato 854.250,168 euro”.

“Si chiede – conclude la consigliera Onorati – al Consiglio Comunale d’impegnare Sindaco e Giunta ad una verifica di leggittimità di tale calendario e ad una conseguente rettifica nonchè ad un intervento per la riduzione delle tariffe Tasi e Tari per tutti i cittadini residenti nelle case sparse che per tale motivo sono costretti a vivere in assenza o quasi dei servizi essenziali”.

Più informazioni su