Seguici su

Cerca nel sito

Week end al Castello di Santa Severa

Un appuntamento da non perdere con musica, poesia e storia

Più informazioni su

Il Faro on line – Un week end di musica, poesia e storia al Castello di Santa SeveraDoppio appuntamento con le iniziative proposte dall’ATS Castello di Santa Severa. Venerdì 26 presentazione del libro ‘il nome segreto di Roma’. Sabato 27 giugno la musica di Davide Mattolin e Alex De Angelis e la poesia di Carla Staffieri. Un week end di musica e poesia al Castello di Santa Severa. Anche per venerdì 26 e sabato 27 giugno, l’A.T.S. Castello di Santa Severa, Associazione Temporanea di Scopo nata in occasione della riapertura al pubblico del Castello voluta dalla Regione Lazio, ha organizzato una serie di appuntamenti assolutamente imperdibili. L’ingresso agli spettacoli è libero per tutti.

Venerdì 26 alle 20.45, al Cortile delle Barrozze del Castello, presentazione del libro ‘il nome segreto di Roma’, di Ettore Vellutini. Un libro che ci porterà indietro nel tempo di quasi 27 secoli durante il quale l’autore cercherà di rintracciare quella sapienza Arcaica e avvolta nel mistero che guidò la mano dei primi fondatori di Roma.

Musica e poesia sabato 27. Si parte alle ore 18.00 con l’esibizione dei Dual Band, due giovani ragazzi di Cerveteri, Davide Mattolin e Alex De Angelis, con la passione per la musica e per lo spettacolo. La calda voce blues di Davide, accompagnata dalle melodie al pianoforte di Alex vi faranno rivivere gli anni d’oro della musica italiana e straniera. Un viaggio di note che spazia dagli anni ’60 alle canzoni di oggi.

Alle 19.00 angolo dedicato alla poesia. Carla Staffieri, poetessa residente a Ladispoli, presenterà il suo libro ‘Come me … le primule’. L’autrice è al suo terzo libro di poesie dopo il successo dei precedenti: “Le parole del silenzio” e “In Equilibrio…”. Per chi ama la poesia è un appuntamento da non perdere. Insieme alla Staffieri, la Presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri e Giovanna Caratelli, che introdurranno e presenteranno l’evento.

“Invito la Cittadinanza, e tutti i simpatizzanti di Scuolambiente a venire al Castello di Santa Severa – ha detto Maria Beatrice Cantieri – sabato 27 infatti, protagonisti degli eventi culturali saranno membri storici della nostra Associazione, come Carla Staffieri, e Davide Mattolin, un giovane ragazzo che partecipa alle iniziative Scuolambiente sin dai tempi delle scuole e che oggi è uno dei componenti più attivi del Forum Giovani”.

“Siamo entusiasti del successo che anche quest’anno le visite guidate all’interno del Castello stanno ottenendo – ha dichiarato Francesco Veneziano, Presidente di Tutela Ambiente e Territorio – la riapertura al pubblico per il secondo anno consecutivo di un patrimonio assoluto come il Castello di Santa Severa, rappresenta una grande opportunità per tutto il nostro territorio, un’opportunità di sviluppo economico, turistico e culturale”.

“Le iniziative culturali al Castello non si fermano mai – conclude Mauro Santino dell’Associazione Incontro & Territorio – abbiamo già in serbo concerti, mostre d’arte, laboratori e convegni per tutta l’Estate. Ricordo inoltre, a chi ancora non avesse visitato il Castello, che prenotarsi è molto semplice. È sufficiente collegarsi al sito www.regione.lazio.it/santasevera/ e completare il form nella sezione ‘prenota la visita’. Ingresso gratuito per portatori di handicap e i loro accompagnatore e ragazzi e ragazze fino ai 18 anni. Il Castello di Santa Severa è una grande occasione, non lasciatevela sfuggire”.

Più informazioni su