Seguici su

Cerca nel sito

Anche questo anno la corsa per gli eroi

Lo sport maschile e femminile dedicato al ricordo di eroi della patria

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato 20 giugno 2015 nell’ambito delle attivita’ volte a favorire la promozione umana e sportiva del personale delle Forze Armate, confortato dal successo delle edizioni precedenti anche quest’anno la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e Assistenza al Volo, comandata dal Gen. B.A. Giuseppe Sgamba, ha organizzato una gara podistica denominata  6ª Maratonina A.m. – Corsa per gli Eroi. L’evento promosso dalla 4ª Brigata, patrocinato dal Comune di Latina in collaborazione con la U.i.s.p. è stato dedicato, in occasione del centenario dell’entrata in Guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale a quanti combatterono e caddero affinché la loro memoria sia imperitura e di monito vivente per le nuove generazioni.

La giornata ha avuto inizio con la deposizione di una corona commemorativa al monumento ai Caduti presente all’interno della Brigata, alla presenza del Senatore Claudio Moscardelli, il Commissario Prefettizio della Città di Latina, Dott. Barbato, numerose autorità civili e militari e rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Alla kermesse sportiva hanno partecipato circa 300 atleti provenienti da diverse Società sportive di tutta Italia e da molti reparti dell’Aeronautica Militare che durante il tragitto sono stati preceduti da una sfilata di auto e moto d’epoca e dalla Fanfara dei Bersaglieri di Aprilia. Il primo a tagliare il nastro all’arrivo in Piazza del Popolo a Latina, accolto dal Gen. B.A. Giuseppe Sgamba, dopo 32 min e 49 sec è stato Massimo Negrosi della Società Borgate Riunite di Sermoneta,  immediatamente seguito dal Serg. Magg. Michele Uva in servizio presso il 32° Stormo di Amendola con il tempo di 32 min e 52 sec. che inoltre è risultato vincitore della gara riservata al personale appartenente all’aeronautica Militare.

Tra le donne la 1ª classificata è stata Roberta Andreoli con il tempo di 39 min e 38 sec della società Asd Podistica Avis di Priverno, seguita alla seconda posizione da Katia Addonisio con il tempo di 41 min e 33 sec della società Centro Fitness di Borgo Montello. Notevole è stata la presenza della cittadinanza pontina che ha seguito con gioiosa partecipazione le varie fasi della corsa. Il Gen. Sgamba al termine della gara si è complimentato con tutto il personale coinvolto, in particolare con la Protezione Civile, il Comando Polizia Municipale, i Carabinieri  e la Polizia che hanno consentito il regolare svolgimento della gara, inoltre ha esternato la propria felicità per aver portato allegria nella città con la manifestazione unito dal momento di ricordo rivolto a coloro che hanno sacrificato la loro vita durante il primo conflitto mondiale e a quegli eroi che quotidianamente danno il loro contributo al servizio della Patria.  

Più informazioni su