Seguici su

Cerca nel sito

Aranova, Onorati: “Emergenze in atto: acqua e raccolta differnziata”

La consigliera Onorati: "La ricetta magica non è lo sfavillio della Notte Bianca, ma le soluzioni per vivere che i cittadini meritano dopo aver pagato le tasse"

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ emergenza idrica per molte famiglie. Dopo due anni finalmente viene appaltato il lavoro per il rifacimento delle condotte idriche per il nord del comune; ma si scopre che il milione e trecentomila euro stanziati in bilancio sono stati drasticamente ridotti a centonovantottomila euro come recita il cartello d’inizio lavori apposto su via Pedroli. Voglio immaginare che si intenda procedere per steps! Certamente una spiegazione plausibile da parte dell’amministrazione non guasterebbe! Sono iniziati i lavori da pochi giorni e a causa di una rottura, da sabato ci sono diverse famiglie senz’acqua” – lo dichiara il consigliere comunale Giovanna Onorati. 

“La Ditta incaricata dei lavori pare proprio non riesca ad intervenire – prosegue la Onorati – il rifornimento con l’autobotte è iniziato e terminato sabato! Oggi ci troviamo di nuovo a denunciare che ci sono famiglie senz’acqua, che è emergenza idrica! Siamo in estate e sfido chiunque a restare per giorni senz’acqua neppure per lo sciacquone ! Pur vivendo a venti chilometri dalla capitale in alcuni momenti siamo peggio che in Africa: illuminazione quasi inesistente, strade che si stanno dissestando perché nessuno fa manutenzione, piccole discariche abusive in mezzo al verde della macchia mediterranea, livello di sicurezza zero. Aggiungo che con la differenziata invece di migliorare la situazione stanno aumentando le discariche abusive: lungo le cunette delle strade incontriamo una marea di immondizia, vuoi perché ci sono gli incivili che non pagando le tasse non hanno ricevuti i mastelli e così trovano il modo becero di liberarsi dei rifiuti e vuoi perché subiamo un calendario a dir poco allucinante: passano a svuotarci i mastelli ogni 15 gg”. 
 
“Noi vogliamo la raccolta differenziata – conclude la consigliera Onorati – ma organizzata in modo tale che funzioni! A questa cara Amministrazione che è stata tanto brava a far funzionare la Notte Bianca metta cortesemente e doverosamente lo stesso impegno, la stessa verve per far funzionare almeno i servizi primari! Siamo spiacenti di comunicare che fanno acqua da tutte le parti!”.

Più informazioni su