Seguici su

Cerca nel sito

Mobilità, Forza Italia: “Improta abbandona la nave come Schettino”

Aurigemma: "Peccato che dall'altra parte non abbia trovato un militare della Capitaneria, ma un Sindaco incapace"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Improta è l’assessore dei record negativi: in due anni ha inanellato indagini sulla pedonalizzazione dei fori, sull’assunzione del capo del personale di Atac, sull’atto attuativo costato 100 milioni di soldi dei romani, 50 milioni che avrebbe speso in più per sicurezza, pulizia e collaudi. È riuscito poi a mobilitare tutte le maestranze della Metro C e farle arrivare con le ruspe in Campidoglio e ha gestito i fragili bilanci di Atac tanto male da farli arrivare al collasso”. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia alla Regione Lazio, Antonello Aurigemma.

“Per non parlare del parco macchine -prosegue Aurigemma – inesorabilmente in calo, la densità delle fermate rispetto alle altre città italiane o i tagli dei turni orari e indennità al personale dell’azienda.E Improta cosa fa? Invece di stare sulla nave, l’abbandona come fece Schettino”.

“Peccato che non abbia trovato, dall’altra parte – conclude il Consigliere – uno zelante militare della Capitaneria di Porto che lo inciti a tornare a bordo, bensì un sindaco debole e incapace.
E lui si, ci auguriamo, abbandoni presto la nave. Il prima possibile”.

Più informazioni su