Seguici su

Cerca nel sito

Fervono i preparativi per il “DiVino Etrusco

”L’assessore Celli: «La manifestazione vuole essere una vetrina promozionale per Tarquinia»

Più informazioni su

Il Faro on line – Fervono i preparativi per il “DiVino Etrusco”, la tre giorni di festa per celebrare i vini, i sapori e le tradizioni del territorio etrusco, in programma dal 31 luglio al 2 agosto, nel centro storico di Tarquinia. Giunta alla nona edizione, la rassegna proporrà la degustazione di pregiati vini tarquiniesi, delle città della dodecapoli e di altre realtà territoriali, dove gli etruschi hanno lasciato un segno della propria civiltà. Anche quest’anno “DiVino Etrusco” sposerà lo street food, con ristoranti (che presenteranno in aggiunta menù a tema), bar, pub, osterie, pasticcerie, rosticcerie, pizzerie, piadinerie, che proporranno il cibo da strada.

Con la famiglia o con gli amici, sarà così possibile degustare un buon calice di vino e conoscere la cucina locale e internazionale, senza bisogno di un piatto e di stare seduti a un tavolo. Ma la manifestazione non sarà solo un trionfo del buon bere e della buona cucina, perché sono previsti mostre, aperture dei monumenti, laboratori didattici dedicati ai bambini, spettacoli e concerti.

“Stiamo definendo il calendario. – spiega l’assessore al turismo Sandro Celli -. Ci sarà un numero maggiore di aziende vitivinicole partecipanti e saranno circa 30 i concerti previsti nelle tre serate.  Mostre, laboratori incentrati sull’uva, apertura di monumenti arricchiranno l’evento. “DiVino Etusco” vuole infatti far conoscere la storia e la cultura legate al vino e, allo stesso tempo, essere una vetrina promozionale per Tarquinia e il suo territorio, grazie alla collaborazione del tessuto commerciale cittadino e di tante associazioni”.

Per ogni novità è possibile consultare la pagina facebook “Tarquinia Divino Etrusco”.

Più informazioni su