Seguici su

Cerca nel sito

Etrus Key va ad Expo 2015

La cultura di questo territorio, cammin facendo è arrivata alla manifestazione di Milano

Più informazioni su

Il Faro on line – Territorio, arte e cultura. Degustazioni, scoperte e natura, questa l’estate di Etrus Key il programma estivo per delle vacanze alla portata di tutti che quest’anno si arricchisce del valore di Expo 2015 introducendo le eccellenze storico artistiche ed enogastronomiche di Cerveteri nel contesto dell’esposizione universale in corso a Milano. Frutto di un’azione sinergica che vede come promotori la Lega delle Cooperative del Lazio, il Comune di Cerveteri, il Consorzio Tuscia Turismo e coinvolge la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, il programma proposto da Coopculture racconta una storia antica e sollecita tutti i sensi degli ospiti, ai quali verranno proposte delle esperienze culturali ed enogastronomiche nel territorio cerite con attività gratuite, ad esaurimento disponibilità.
 
Etrus-key è ancor di più l’affascinante chiave per entrare nella Terra degli Etruschi, signori del Mediterraneo e immergersi nella bellezza artistica e naturalistica, comprendere i segni della storia e assaggiare le eccellenze enogastronomiche del territorio. 
10 week end con 50 appuntamenti e oltre 20 siti e monumenti da visitare. Un programma di eventi gratuiti con tour guidati alla scoperta del territorio ed escursioni naturalistiche • degustazioni di prodotti tipici e tour in cantina • viste esperienziali e racconti dei protagonisti del territorio  per scoprire segreti e tecniche di lavorazione  e antiche ricette • aperture straordinarie  e itinerari notturni Si parte sabato 4 luglio con il mare degli Etruschi a due passi da Roma:Gli Etruschi del mare a Pyrgi.

Visita guidata all’Antiquarium e alle mura ciclopiche dell’antica Pyrgi. La visita consente la riscoperta dell’intero circuito murario in opera poligonale della città romana di Pyrgi, risalente al III secolo a.C. I resti di tre porte urbane con i relativi sistemi di chiusura e varie tracce di rifacimenti di epoca medievale, con torri sporgenti sul muro, rendono la visita di notevole interesse, in un ambiente litoraneo di grande suggestione.
Appuntamento alle ore 18.00 Ingresso del Castello di Santa Severa.

Dal mare alla collina, bastano pochi km e si può salire a Cerveteri dalle ore 20.00 alle 24.00 Apertura straordinaria del Museo Nazionale Cerite e di Tombe aree esterne alla Necropoli della Banditaccia. Alle ore 21 Visita Guidata al Museo di Cerveteri ed a seguire itinerario tra le accoglienti stradine, piazze e terrazze della cittadina alla scoperta di tradizioni e degustazioni di vini guidati dai sommelier delle eccellenze italiane. 
Dalle 21.00 alle 23.00 sarà possibile visitare delle tombe normalmente chiuse al pubblico nell’area dei Grandi Tumuli. In questa occasione saranno accessibili la Tomba della Nave, la Tomba degli Animali Dipinti e il Tumulo Moretti.

Si comincia così: un sabato diverso, completo e gratuito per quanti rimangono a Roma e per quanti del territorio etrusco desiderino scoprire e fare esperienza in una terra ricca di fascino per la sua storia, natura e tradizioni. La partecipazione ai percorsi guidati, agli eventi e alle degustazioni inserite negli itinerari è gratuita. Previsto il pagamento del biglietto d’ingresso per Museo e la Necropoli della Banditaccia.
Prenotazione obbligatoria.

Più informazioni su