Seguici su

Cerca nel sito

M5S: “Roma – Lido, i viaggi della disperazione”

M5S: "Ormai il Comune e la Regione Lazio sono allo sbando"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ancora un’odissea per i viaggiatori della Roma – Lido che ieri alle 16,30 si trovavano a Porta San Paolo per tornare ad Ostia. Una marea di pendolari accampati sulla banchina in attesa di un convoglio in partenza. Scene deprimenti, sotto la calura estiva, tra passeggeri colti da malore e utenti che imprecavano contro il personale Atac che si barricava negli uffici ripetendo a cantilena improbabili guasti ai convogli senza spiegarne i motivi. Tutto ciò, sotto lo sguardo incuriosito dei turisti in vacanza a Roma che riprendevano con i telefonini le scene di protesta.
Ormai il comune e la Regione Lazio sono allo sbando, incapaci di gestire un problema che ormai è diventato più grande di loro e del loro malaffare. Solo alle 17,30 gli utenti sono potuti partire su un treno senza aria condizionata, simile ad un carro bestiame. L’avventura per molti non è finiva li. Tutti giù dal treno a Lido Centro e di corsa sulle navette: direzione le altre stazioni fino a Cristoforo Colombo.
Noi siamo pronti per caricarsi sulle nostre spalle le rovine di una città fatta scempio da malgoverni di destra e sinistra che si sono succeduti negli ultimi venti anni per finire con Ignaro Marino”.Che la parola torni agli elettori” – comunicato del M5S X Municipio.

Più informazioni su