Seguici su

Cerca nel sito

Trapianti: passata in consiglio regionale una proposta di legge del M5S

Il consigliere Porrello: "Tagliare 4milioni di euro con la soppressione dell'agenzia regionale trapianti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Dopo l’attesa istituzione del registro tumori siamo riusciti a portare in aula un provvedimento di razionalizzazione della macchina regionale con la soppressione dell’Agenzia Regionale Trapianti, una struttura inutile che costava quasi 4 milioni di euro l’anno, soldi sottratti ai costi della burocrazia che ora potranno essere investiti per risolvere alcune delle criticità nell’assistenza sanitaria per i cittadini laziali. Chiudere l’agenzia naturalmente non vuol dire disincentivare i trapianti, ma tagliare sprechi di denaro per mantenere una struttura duplicata visto nella nostra regione è presente il centro regionale trapianti” – lo dichiara il consigliere regionale civitavecchiese Devid Porrello.

“Con questa legge – informa la nota – il nuovo assetto nel campo dei trapianti sarà più lineare, con le attività scientifiche e di ricerca svolte dal già esistente Centro Regionale dei Trapianti, mentre le funzioni di promozione e informazione ai cittadini saranno svolte dalla direzione regionale competente, quindi un taglio alle spese a cui non seguirà, fatto unico nel Lazio, un taglio ai servizi”.

“Sono contento – conclude Porrello – dell’approvazione all’unanimità dell’aula consiliare alla nostra proposta di razionalizzazione ed efficientamento della spesa sanitaria e ringrazio i colleghi che hanno contribuito, in commissione ed in aula, alla formulazione del nuovo testo di legge della regione Lazio”.

Più informazioni su