Seguici su

Cerca nel sito

I bambini del progetto Mai più Chernobyl ospiti alla Rosa Bianca

Per loro in programma una giornata di divertimento, aria pura, natura e giochi

Più informazioni su

Il Faro on line – Arrivano a Cerveteri i bambini bielorussi ospiti in Italia nell’ambito del progetto-accoglienza ‘Mai più Chernobyl’ del C.E.U.  sostenuto anche dai Scuolambiente. Domani, nell’incantevole cornice della Rosa Bianca, i volontari di Scuolambiente hanno organizzato per loro una meravigliosa giornata di giochi e spensieratezza, immersi nella natura ed in compagnia  della musica di Stefano e degli sketch del Mago dei Maghi  e di Nonno Italo.

Per chi volesse trascorrere una giornata diversa, coniugando natura e solidarietà, l’appuntamento è per le ore 11.00. Sarà possibile pranzare in loco. Un succulento pranzo a menù fisso, a fronte di una quota sociale di 15 Euro. Info: 327/3163503 (gradita prenotazione)

“Sarà una giornata meravigliosa ed emozionante – ha detto Mirella Giardina Responsabile del Progetto “Per Non Dimenticare  Chernobyl” di Scuolambiente  – il progetto ‘Mai più Chernobyl’ del C.E.U. ha una lunga storia, fatta di passione e di grande sensibilità da parte dei nostri amici “gemellini”, una  ricca esperienza consolidata in tutti questi anni.. Un progetto che nasce con l’obiettivo di offrire a questi bambini un mese di vacanza salutare, all’insegna della spensieratezza e del relax. Un progetto che si rinnova oramai da tantissimi anni, che solo grazie alla generosità di tante persone, dei volontari, delle attività commerciali e di tanti semplici cittadini viene realizzato”.

Già lo scorso 25 giugno i nostri piccoli ospiti hanno avuto modo di conoscere il nostro territorio. Grazie alla disponibilità del Comando Generale Marittimo della Regione Lazio e del Gruppo Rimorchiatori Laziali hanno visitato,  infatti,  il Porto di Civitavecchia, mentre,  alla Base dell’Aeronautica Militare Ugo Gordesco di Furbara sono stati accolti con simpatia per il resto della giornata,  onde poter “assaggiare” il nostro splendido mare.

“Colgo l’occasione infine – conclude la Presidente di Scuolambiente – per ringraziare tutti gli “Amici di Chernobyl” che con tanto affetto sostengono questa accoglienza nel nostro comprensorio ogni estate. Vi aspettiamo numerosi domani alla Rosa Bianca per festeggiare i nostri piccoli ospiti bielorussi.  Un plauso speciale va ai ragazzi del Forum Giovani Scuolambiente che con tanto entusiasmo e fantasia hanno organizzato l’evento, rendendolo allegro e frizzante”.
 

Più informazioni su