Seguici su

Cerca nel sito

Sel: “L’obiettivo di Renzi è di distruggere la scuola”

Possanzini: "Domani scenderemo in Piazza Montecitorio tutti insieme per dire basta"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il Governo Renzi, in totale continuità con i Governi passati, continua lo smantellamento della scuola pubblica. Sinistra Ecologia e Libertà X Municipio, con determinazione e convinzione parteciperà al presidio che si terrà domani, 7 Luglio, alle ore 16.00 in Piazza Montecitorio, per protestare contro il Ddl Scuola. Lo dichiara in una nota Marco Possanzini, Coordinatore Sel del XMunicipio.

“Il perverso obbietivo – prosegue Possanzini – perseguito dal Governo Renzi è quello di aziendalizzare la scuola pubblica, distruggendola, precarizzando sempre di più gli insegnanti, mortificandone oltretutto la professionalità. Domani, saremo in piazza al fianco di insegnanti, studenti e di tutti quelli che hanno deciso di non arrendersi allo smantellamento di una delle eccellenze italiane: la Scuola Pubblica”.

“Investire nell’istruzione pubblica – si legge ancora nella nota – significa investire nel futuro del nostro paese, per questo crediamo sia indispensabile un investimento nella scuola pubblica pari al 6% del Pil nazionale (in linea con quanto in media investono i paesi Ue)”.

“L’idea del Preside prefetto – conclude Possanzini – così come la nomina diretta degli insegnanti, ha come unico obbiettivo quello di mettere in discussione la libertà di insegnamento introducendo elementi di ricattabilità e di precarietà nella precarietà. A tutto questo dobbiamo dire basta, per questo domani scenderemo in Piazza Montecitorio, tutti insieme”.

Più informazioni su