Seguici su

Cerca nel sito

Vacanze: le isole più belle dove passare l’estate

Il Faro on line - Per molti italiani le ferie devono ancora cominciare ma per non farsi trovare impreparati nel fatidico momento in cui finalmente si potrà andare in vacanza, occorre pianificare e scegliere la propria meta con cura. Se ancora non avete deciso dove trascorrere i vostri meritati giorni di riposo, ecco qualche consiglio sulle isole più gettonate dell’estate 2015.


PONZA

Se non avete voglia di allontanarvi troppo da casa ma allo stesso tempo non volete rinunciare a un piccolo angolo di paradiso, la vostra destinazione ideale è proprio l’Isola di Ponza. Il soggiorno nel Golfo di Gaeta è adatto a tutti i tipi di vacanzieri, visto che le attività da poter svolgere sull’isola sono tantissime, partendo dalle meravigliose immersioni subacquee che ogni anno attirano migliaia di visitatori, desiderosi di scoprire le profondità di “Punta della Guardia” o de “Le Formiche”. Ma Ponza è anche cultura e intrattenimento, come dimostra il fitto programma di eventi previsti per la stagione estiva, che comprende spettacoli teatrali, eventi musicali, sportivi e dibattiti con interlocutori di altissimo profilo come Paolo Mieli, Bruno Vespa e Barbara Palombelli. Ovviamente c’è spazio anche per chi ha voglia di far baldoria, con i locali notturni e gli aperitivi a bordo piscina nei suggestivi locali dell'Isola.



BALEARI

Per chi vuole percorrere qualche chilometro in più per arrivare a destinazione la meta giusta potrebbero essere le Isole Baleari, ovvero Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera. Il quartetto d’isole spagnole risponde alle esigenze di grandi e piccini, di giovanotti in cerca del divertimento più sfrenato e delle famiglie che vogliono trascorrere un periodo di relax più totale. Si va dagli ambienti più informali alle spiagge dei cosiddetti “vip”: se fate parte di coloro che si vogliono buttare a capofitto nella movida, ovviamente il consiglio è quello di recarvi proprio a Ibiza, tempio delle discoteche più famose del globo e rinomata per i giovani (e non) che arrivano da tutto il mondo per far festa. Per uno svago leggermente più “soft” ma allo stesso tempo mondano è invece consigliata Formentera, porto d’attracco per calciatori e starlette di ogni ordine e categoria. Se invece volete godere della natura e delle acque più cristalline, senza però rinunciare al clima frizzante delle isole spagnole, il consiglio è quello di recarvi a Maiorca e Minorca, veri e propri gioielli dal punto di vista naturalistico e architettonico.



MALTA

Anche la “perla del Mediterraneo”, come viene spesso definita Malta, offre numerosissimi spunti per una vacanza a cinque stelle. Vero e proprio crocevia per moltissime popolazioni nel corso dei secoli, Malta è oggi il risultato di un melting pot culturale che la rende affascinante sotto molti punti di vista, a partire dalla lingua: oltre al maltese, anche l’inglese è lingua ufficiale e l’isola viene scelta dagli studenti più giovani per seguire i corsi d’inglese durante il periodo estivo. Malta possiede anche tre siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità ed è rinomata per la bellezza delle sue acque, molto apprezzate dagli appassionati di subacquea, come la famosa Laguna Blu. Non mancano anche gli svaghi più classici come ristoranti, discoteche e pub e l’isola è da qualche anno una tappa fissa per uno dei festival pokeristici più grandi d’Europa, dunque le alternative sono molteplici e adatte a ogni tipo di turista.



MYKONOS

In barba alla crisi e al rischio di default, sono moltissimi i vacanzieri che puntano ancora su Mykonos per le vacanze 2015. Occorre ovviamente avere qualche accortezza in più rispetto agli anni passati ma non c’è motivo di escludere a priori una vacanza nel Mar Egeo. Dal punto di vista della sicurezza, non ci dovrebbero essere grossi disagi, poiché le manifestazioni politiche si svolgono prevalentemente nelle grandi città come Atene. Ma tornando ai discorsi prettamente turistici, Mykonos è rinomata per la bellezza delle sue spiagge, tra cui spicca sicuramente Paradise Beach, che coniuga al meglio la bellezza del mare con la vivacità delle feste più belle dell’isola. Se invece desiderate trovare un lido più tranquillo dove passare qualche ora di riposo, il posto che fa per voi è la spiaggia di Paraga, che grazie anche al mare poco profondo è ideale anche per i bambini.

Insomma non vi resta che scegliere l’isola più adatta ai vostri gusti per trascorrere al meglio l’estate 2015.

Più informazioni su

Più informazioni su