Seguici su

Cerca nel sito

Alessia Trost, è oro agli Europei Under 23 di Atletica Leggera

Sulla pedana di Tallinn, la primatista italiana di 2 metri in sala, nel salto in alto, ha firmato uno straordinario risultato

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ arrivato ad 1,90, l’oro. Alessia ha scavalcato il muro invisibile e ha fatto bis, in carriera. Il primo successo nella sua categoria di eta’, sotto la bandiera europea, era giunto a Tampere, nell’estate del 2013. A Tallinn, in Estonia, in una edizione, per la maggior parte, piovosa, di questi Campionati Under 23, la Trost ha ottenuto la sua seconda medaglia continentale, iridata. La campionessa mondiale di Barcellona 2012, delle Fiamme Gialle, ha segnato la misura, già al primo tentativo, lasciandosi alle spalle, avversarie di tutto rispetto, tra le quali la Kuchina, che aveva incontrato agli scorsi Europei Assoluti Indoor di Praga e nei confronti della quale, era arrivata seconda, dopo un emozionante spareggio.

Domenica 12 luglio, è arrivata per lei, la rivincita e mentre cantava, con gioia, l’Inno nazionale, l’Italia ha aggiunto un’altra medaglia in bacheca, siglando uno storico record in rassegna, di metalli vinti. Ben 8, per la giovane spedizione azzurra, con 2 ori, 2 argenti e 4 bronzi. Per Alessia Trost è uno stimolo importante, questa vittoria, in vista dei tornei estivi, imminenti. Il primo di essi, sarà la competizione italiana degli Assoluti, a Torino e poi, quella dei Mondiali di Pechino, ad agosto. Sicuramente, l’altista di Pordenone si farà trovare pronta. E i suoi tifosi italiani, l’aspettano. Come, altre medaglie che arriveranno. Lassù, oltre l’asticella.
 
Alessandra Giorgi

Più informazioni su