Seguici su

Cerca nel sito

 “Il confine orientale”

Il Faro on line - Il confine orientale può essere considerato come uno spazio in cui per secoli si sono intrecciate  e sovrapposte molteplici  frontiere, di natura politica, culturale, religiosa e infine nazionale. Un luogo non solo fisico, in quanto parte dell'Adriatico e in sostanza limite fra la penisola italiana e quella  balcanica, ma  anche cerniera tra  l'Europa occidentale  e  quella orientale. Proprio in  quanto superficie di rottura, il confine orientale rimane certamente un nodo caratteristico nella storia d'Italia.

Questo  volume di Siboni è di lettura accessibile anche a un pubblico non specialistico, interessato alle tematiche istriano-dalmate. Dalla pace di Campoformio ai fermenti  irredentisti di fine Ottocento, dalle rivendicazioni seguite alla Grande guerra sino alla politica fascista e all'esodo giuliano, viene approfondito  lo scenario diplomatico internazionale con le sue implicazioni  prima e dopo la Seconda guerra mondiale.

Il confine orientale collocato geograficamente dalle sponde del fiume Isonzo alla displuviale alpina orientale, racchiude il Carso, triestino e goriziano e la penisola istriana fino al fiume e al litorale dalmata con i suoi arcipelaghi di isole fino al Cattaro.  L'autore considera i molti aspetti endogeni ed esogeni in costante azione nell'area, considerata, giungendo all'epoca più  recente, dopo  la crisi della Jugoslavia, ed esaminando i rapporti  con l'Unione  europea, la cooperazione tra gli stati e la politica culturale in atto fra Italia,  Slovenia e Croazia.

Giorgio Federico Siboni laureato in Storia dell'Età dell'illuminismo,  è archivista-paleografo diplomato. Collabora con l'Università degli Studi di Milano (Cattedra di Archivistica). Vicepresidente dell'Associazione Magna Carta, commissario scientifico per il progetto nazionale Genesi e mutamenti delle strutture del potere territoriale in Adriatico e  delegato presso il Miur-Gruppo di lavoro sulla storia degli esuli giuliano­dalmati. 

 “Il confine orientale” di Giorgio Federico Siboni
Oltre Edizioni – pag. 144 - € 18,00.

Stefano Piermaria

Più informazioni su

Più informazioni su