Seguici su

Cerca nel sito

AdR: “Il Leonardo da Vinci torna alla sua piena operatività. Riapre il molo D”

Il consigliere regionale Leodori: "Finito l'incubo, ora solo investimenti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Aeroporti di Roma comunica che, a partire dalle 23,59 di domani, 18 luglio 2015, il Molo D torna di nuovo disponibile dopo il via libera ricevuto dalle autorita’ competenti. A seguito di tale decisione il Leonardo da Vinci puo’ tornare, in accordo con quanto disposto da Enac, alla sua piena operativita’. Lo scalo e’ comunque riuscito sempre a garantire in questo periodo, grazie alla collaborazione delle compagnie aeree e di tutti gli attori aeroportuali, la connettività del Paese registrando punte di 130/150 mila passeggeri al giorno, destinate ad aumentare nelle prossime settimane in concomitanza col picco estivo. Riguardo al tema della salubrità dell’aria, l’azienda tiene a precisare di aver sempre seguito il principio di precauzione, a tutela dei lavoratori, facendo riferimento ai parametri individuati in Germania, unico Paese Ue che ha elaborato una disciplina specifica in materia.

“La riapertura del Terminal D all’aeroporto di Fiumicino e’ una bella notizia e segna il ritorno ad una quasi normalita’ dopo oltre 70 giorni di fortissimi disagi e di confusione che hanno coinvolto centinaia di lavoratori, attivita’ commerciali e migliaia di viaggiatori nel pieno di una stagione che si era aperta con numeri straordinari per gli aeroporti della Capitale” – lo dichiara  in un comunicato il presidente del Consiglio regionale del Lazio Daniele Leodori.

“Basti pensare – prosegue la nota – che nei primi quattro mesi di quest’anno, prima dell’incendio del 7 maggio, il trend dei passeggeri a Fiumicino era stato +8,3% rispetto al 2014 e così i movimenti aerei in positivo di oltre il 5 per cento. Nel mese di maggio i movimenti hanno fatto segnare -2% e il trend di crescita dei passeggeri si è fermato al 2,6 per cento”.

Dopo il via libera degli organi di controllo – conclude Leodori -, mi auguro che si possa tornare il più in fretta possibile alla piena operatività e che si faccia di tutto per rendere più moderno l’aeroporto della Capitale”.

Più informazioni su