Seguici su

Cerca nel sito

Turchia, esplosione al confine con la Siria: oltre 35 morti

Il Faro on line – E’ di oltre 35 vittime e un centinaio di feriti il bilancio dell'esplosione avvenuta nel distretto turco di Surux nel centro culturale Amara a poca distanza dal confine con la Siria. Ad annunciarlo, con una nota, il ministero turco degli Interni, in cui esprime preoccupazione per la possibilità che il numero delle vittime possa aumentare. "I responsabili - si legge ancora - saranno presto trovati e messi sotto processo". In base ad alcune voci sembrerebbe a causare l’esplosione sia stato un giovane kamikaze membro del sedicente Stato islamico. Il centro culturale ospitava circa 300 esponenti della Federazione delle associazioni dei giovani socialisti (Sgdf), che volevano prendere parte a una spedizione per la ricostruzione della città curda di Kobane, in territorio siriano, sul confine con Suruc. Kobane è stata più volte attaccata dall'Is, che è stato respinto dei miliziani curdi, supportati dai Peshmerga del Kurdistan iracheno.
Daniela Pozone
 

Più informazioni su

Più informazioni su