Seguici su

Cerca nel sito

Grande successo per l’iniziativa del M5S

Il Movimento: "Vogliamo ringraziare i tanti cittadini che hanno partecipato"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Esprimiamo grande soddisfazione per l’esito dell’evento di ieri sera in piazza Rossellini. Il successo della manifestazione, evidenziato dalla nutrita partecipazione dei cittadini, ha dimostrato che, anche nella nostra città, è possibile portare in piazza iniziative di forte valenza culturale. Perfino d’estate!Il film “L’Italia al tempo della peste”, del giornalista (ex Rai) Fulvio Grimaldi, è il resoconto documentato e puntuale di un paese violentato e svilito da grandi opere e grandi scandali, calati dall’alto sulla spinta di grandi potentati nazionali e internazionali con la complicità della politica, a danno della salute e contro l’interesse comune dei cittadini italiani”. E’ quanto si legge in un comunicato del Movimento 5 Stelle Ladispoli. 

“Nel dibattito svoltosi prima e dopo il film – prosegue il comunicato – alla presenza del regista, del consigliere regionale del M5S Devid Porrello, del coordinatore M5S Ladispoli Antonio Pizzuti Piccoli ed in collegamento telefonico da Bruxelles con il parlamentare europeo Massimo Castaldo, si è ovviamente parlato dei rischi per il nostro territorio derivanti da opere che vanno ad impattare fortemente sulla qualità di vita dei cittadini.E’ stato ovvio, da parte del nostro Antonio Pizzuti Piccoli, prendere ad esempio lo scellerato progetto che l’Amministrazione comunale sta portando avanti sull’ex campo sportivo, nell’interesse, anche qui, di potentati locali e contro i cittadini. A questo proposito, anche sulla scia dei nuovi gravissimi fatti che ormai quotidianamente emergono dalla stampa, il M5S Ladispoli valuterà nei prossimi giorni, insieme ai consiglieri regionali di riferimento, l’avvio di una procedura legale contro i responsabili di tutto ciò”.

“Un ringraziamento – conclude il Movimento – ai numerosi cittadini che hanno preso parte al nostro evento e che ci hanno mostrato il volto indignato di una città che ha voglia di risvegliarsi e opporsi agli scandali e agli abusi di potere.Contiamo su questa forza positiva per proseguire la nostra battaglia per il cambiamento della nostra città”.

Più informazioni su