Seguici su

Cerca nel sito

Scuola, trasporto e mensa, Onorati: “Continuano i ritardi dell’Amministrazione”

Il Consigliere: "Sulle iscrizioni al trasporto scolastico i cittadini brancolano nel buio più totale"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sono ormai piu’ di due anni che si continua a registrare una lentezza mostruosa della macchina amministrativa. Finalmente partono le iscrizioni al trasporto scolastico per l’anno 2015/2016 con l’applicazione di nuove regole di cui nessuno e’ stato reso edotto. I cittadini brancolano nel buio più totale. E’ scritto in una nota sul Sito Istituzionale (nota difficile pure da trovare) che bisogna consegnare il modulo d’’iscrizione entro l’11 agosto presentando anche il modello Isee; come se non sapessero che il certificato Isee deve essere richiesto al Caf e non viene rilasciato lo stesso giorno”. E’ quanto si legge in un comunicato del Consigliere Comunale Giovanna Onorati.

“Al 26 luglio – spiege il Consigliere – si fa ancora fatica a capire il da farsi. Intanto mia cara Amministrazione poichè il ritardo è da imputare a Voi e non certo ai cittadini, chiedo la proroga della presentazione delle domande almeno fino al 12 settembre. Avranno così gli utenti la possibilità di conoscere anche le tariffe, previa la loro approvazione in Consiglio Comunale e procedere con un lavoro più corretto. Ricordo poi all’Assessore ai trasporti che alla mia question time (Consiglio Comunale del 30 giugno scorso – vedi streaming-)  in merito alle iscrizioni mi rispondeva che non ci sarebbero state novità fino a definizione del nuovo bando europeo. Mi domando cosa sia successo in corso d’opera,…forse il bando è pronto e magari entro agosto si riuscirà ad espletar? Ora la stessa riflessione mi sorge spontanea per l’iscrizione alla refezione scolastica”.

“Per la quale l’assessore alla Scuola – prosegue la Onorati – sempre nella mia question time, mi rispondeva che le iscrizioni avverranno in automatico, perchè già in possesso dei dati forniti dagli Istituti Scolastici, per tutti tranne che per le nuove iscrizioni. Ho letto la sua nota ma non si comprende il tipo di pagamento che dovrà essere effettuato.  Anche per la refezione si introduce il pagamento per fasce in base all’Isee?L’assessore invita tutti a regolarizzarsi giustamente, ma per chi ha un saldo positivo non è corretto invitarlo a chiedere il rimborso perchè ci sono utenti che aspettano ancora il rimborso dell’A.S. 2012/2013 e ancora non lo hanno ricevuto. Pertanto anche in questo caso invito l’amministrazione ad accreditare le eccedenze di pagamento all’anno successivo”.

“Non credo – conclude il Consigliere – sarà poi così difficile poichè i dati sono in possesso della Sen System, chiamata a curare il servizio dei pagamenti refezione e trasporto.Ancora una volta ci troviamo ad affrontare queste questioni nel mese di agosto, sarebbe opportuno per l’anno prossimo organizzarsi prima, sapendo che l’anno scolastico si conclude l’otto giugno.Spero di non essere smentita, mi sembra di vivere in una favola: ci troviamo nella città di Fantasilandia dove ognuno parla e spesso non sa quel che dice”.

Più informazioni su