Seguici su

Cerca nel sito

Partito il Vulci Music Fest: 4mila persone nella vallata del parco di Vulci per Battiato

L'assessore Sacconi: "Abbiamo iniziato con un grande artista, nell'ottica di dare al parco di Vulci l'immagine e la visibilità che merita"

Più informazioni su

Il Faro on line – Un grande inizio per il Vulci Music Fest: ieri sera, nella splendida vallata del parco naturalistico e archeologico di Vulci, circa 4 mila persone hanno ascoltato la grande musica di Franco Battiato. Il cantautore e compositore italiano si è esibito per circa 2 ore tra gli applausi del pubblico che è accorso numeroso per assistere alla performance canora di quella che è ormai una delle più importanti icone della canzone italiana.

“Abbiamo iniziato con un grande artista – commenta l’assessore ai grandi eventi Eleonora Sacconi – nell’ottica di dare al parco di Vulci l’immagine e la visibilità che merita. C’è stata un’affluenza oltre le aspettative ma abbiamo limitato i disagi al minimo. Con l’occasione ricordo che proprio vicino alla biglietteria del parco sono stati adibiti due terreni a parcheggio che sono facilmente raggiungibili”.

“In vista del 31 luglio –  continua l’assessore –  giorno in cui avremo l’opportunità di ospitare un grande cantante e musicista internazionale come Manu Chao, sarà predisposto un apposito servizio di sicurezza in collaborazione con la Prefettura, la Polizia di Stato, i vigili del fuoco, il gruppo comunale di protezione civile e tutte le forze dell’ordine. Siamo convinti – conclude Eleonora Sacconi –  che attraverso manifestazioni di alto livello come il Vulci Music Fest, il settore turistico-culturale possa avere un forte incremento in ottica futura”.

“Rivolgo un ringraziamento speciale all’assessore Sacconi – aggiunge il Sindaco Sergio Caci – per le importanti manifestazioni che sta organizzando, una dopo l’altra. E’ proprio attraverso eventi come la mostra di Bruxelles, la fiera Maremma d’aMare, il Giro d’Italia e il Vulci Music Fest, che il nome di Montalto di Castro e Vulci sta riecheggiando per tutto il Paese e non solo. Abbiamo un precisa politica di promozione turistico-culturale, e il nostro assessore alla cultura, turismo e grandi eventi la sta portando avanti nel migliori dei modi. I risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Più informazioni su