Seguici su

Cerca nel sito

Noi con Salvini: “L’agonia di Ardea ha un solo colore politico”

Boni - De Angelis: "Chiediamo che sia ridata voce al popolo sovrano perchè Adea merita rispetto"

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo l’ultimo consiglio comunale dove ancora una volta questa maggioranza supportata da un’opposizione sempre più alle sue dipendenze sono riusciti di nuovo a mettere le mani nelle tasche dei cittadini per approvare il nuovo bilancio aumentando come si vociferava sia la Tasi che la Tari. La prima domanda pero’ la vorrei fare al capogruppo del Pd Stefano Ludovici assente in consiglio comunale insieme ad altri esponenti del Pd. Forse l’argomento trattato era poco interessante visto che non riguardava terreni da sistemare ma solo i soldi da togliere ai soliti cittadini?” – si legge in un comunicato di Noi con Salvini.

“Detto questo e in attesa di risposte – dichiarano Marco Boni e Angelo De Angelis –   passiamo alla maggioranza Di Fiori, che dopo 3 anni disastrosi riesce grazie anche a questa opposizione ad uscire dall’aula consigliare sorridente avendo raggiunto il loro unico scopo che era quello di evitare il dissesto finanziario fregandosene di aver ancora una volta svuotato le ultime risorse monetarie dei propri cittadini.
Noi ci domandiamo come sia ancora possibile governare in questo modo aumentando le tasse al massimo e continuando a non dare nessun servizio. E sotto gli occhi di tutti lo stato pietoso delle nostre strade diventate ormai mulattiere o delle scuole dove attendiamo preoccupati la prossima apertura di settembre”.

“Altro argomento – prosegue il comunicato – su cui questa Amministrazione è totalmente deficitaria riguarda gli aiuti alle famiglie in difficoltà insieme all’assistenza ai disabili che già in più di un’occasione anche per mezzo stampa hanno manifestato il loro disappunto per la latitanza di questa amministrazione verso i loro problemi.
Altro punto dolente l aumento della Tari già aumentata lo scorso anno del 27% senza aver portato a nessun beneficio sia per i cittadini che vedono il paese sempre più sporco e pieno di discariche abusive (attendiamo ancora l isola ecologica) sia per i dipendenti della ditta appaltatrice che continua a ritardare gli stipendi, ed è proprio di oggi la notizia dell’ennesimo sciopero degli operatori ecologici che ha fermato ancora una volta la raccolta dei rifiuti.
Altro aspetto che questa maggioranza continua a sottovalutare anche dopo le nostra richiesta di un tavolo di confronto con le forze dell ordine è l aumento esponenziale della criminalità, ormai furti rapine spaccio e incendi dolosi sono all’ordine del giorno ma nessuno pare preoccuparsene”.

“Noi con Salvini di Ardea – conclude il comunicato –  come tutti i cittadini siamo stanchi di questa classe politica che si nasconde sotto colori diversi ma  che insieme ha portato il paese al collasso pertanto chiediamo che sia ridata voce al popolo sovrano perchè Adea merita rispetto”.

Più informazioni su