Seguici su

Cerca nel sito

Inaugurata la nona edizione del DiVino Etrusco

L'assessore Celli: "Tarquinia si mostra in questi giorni nella sua veste migliore"

Più informazioni su

Il Faro on line – Inaugurata alla grande la nona edizione del DiVino Etrusco. Migliaia di persone hanno affollato le vie del centro storico di Tarquinia, con la citta’ che si e’ presentata nella sua veste piu’ bella con negozi aperti, vie e piazze pedonalizzate e tanta voglia di  fare festa, apprezzando i vini delle venti cantine partecipanti e il cibo da strada proposto in ogni sua declinazione. La manifestazione e’ stata presentata nella sala degli Affreschi del palazzo comunale dall’assessore al turismo Sandro Celli, con gli interventi del sindaco Mauro Mazzola e del consigliere regionale Enrico Panunzi. Presenti sindaci e assessori di molti comuni della Tuscia.

“Abbiamo fatto un grande sforzo organizzativo, cercando coniugare qualità, con la partecipazione di importanti aziende, e un uso appropriato delle risorse disponibili. Tarquinia si mostra in questi giorni nella sua veste migliore, ovvero quello di un centro dallo straordinario patrimonio storico e artistico capace di fare rete con le sue componenti istituzionali, associative ed economiche, per presentare un’offerta turistica di primordine. Ringraziare tutti, nome per nome, non è possibile, ma dietro al DiVino Etrusco ci sono tantissime persone che lavorano in forma volontaria, convinti che la rassegna sia un’importante vetrina per la città” – ha detto l’assessore Celli.

DiVino Etrusco, giunto alla nona edizione, è organizzato dal Comune di Tarquinia con il sostegno della Regione Lazio e della Bcc Roma, in collaborazione con l’Università Agraria di Tarquinia, la Pro Loco Tarquinia, il comitato di quartiere San Martino e l’Officina dell’Arte e dei Mestieri ‘Sebastian Matta’, con il patrocinio della Provincia di Viterbo e della Camera di Commercio di Viterbo.

Più informazioni su