Seguici su

Cerca nel sito

Estate Caerite 2015: questa sera Gianni Davoli canta il meglio di Modugno e Califano

L'assessora Pulcini: "Gianni Davoli è diventato una tradizione musicale che non si cambia"

Più informazioni su

Il faro on line – Nel blu dipinto di blu e Piange il telefono di Domenico Modugno, oppure Tutto il resto e’ noia e L’ultimo amico va via di Franco Califano, sono alcuni dei brani che hanno segnato un’epoca e che a tutt’oggi sono conosciuti da mezzo mondo. Questa sera, questi intramontabili successi torneranno alla ribalta con Gianni Davoli in concerto in Piazza Santa Maria, nel centro storico di Cerveteri a partire dalle 21.30. L’ingresso e’ libero per tutti. Tra ricordi, aneddoti e canzoni, il cantautore si esibirà in oltre due ore di musica con i grandi successi di Modugno e del Califfo.

“Torna anche quest’anno la musica e la simpatia di Gianni Davoli, un appuntamento diventato oramai tradizionale dell’Estate Caerite – dichiara l’Assessora alle Politiche culturali Francesca Pulcini – sarà una bellissima serata di musica a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare: sarà impossibile non divertirsi e non canticchiare le canzoni più amate di sempre”. Sempre nel centro storico, doppio appuntamento con l’arte. Nella Balconata di Piazza Risorgimento (ex Aula consiliare) prosegue “La mia notte” mostra personale di Giuliano Gentile, visitabile fino al 12 agosto. In Piazza Santa Maria, ultima serata della mostra fotografica “Il Monumento dell’Antica Pyrgi”. L’ingresso alle mostre è libero per tutti.

Più informazioni su