Seguici su

Cerca nel sito

Torvajanica: Volontari di CasaPound Italia riqualificano il giardino di Piazza Italia 

Cincotta (CpI): "Abbiamo riqualificato l'area e continueremo la nostra raccolta firme collaborando con i comitati dei cittadini"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Riprendiamoci la nostra citta’”, e’ con questa frase che ieri pomeriggio i militanti di CasaPound Italia hanno dato dimostrazione di come il bene comune possa essere tutelato e conservato con un po’ di buona volontà! “Le condizioni del giardino di Piazza Italia sono a dir poco imbarazzanti purtroppo ci troviamo di fronte ad una situazione d’emergenza dove, oltre al degrado dovuto alla pochissima manutenzione del parco, con panchine e giochi per bambini completamente ricoperti da escrementi di uccello, ci sono anche stranieri che utilizzano il medesimo per bivaccare tutto il giorno” – lo dichiara in una nota il referente di CpI Pomezia, Andrea Cincotta.

“Il tutto è testimoniato dalle decine e decine di bottiglie di birra o vino abbandonate a terra, – prosegue Cincotta – nonostante la presenza di cartelli che sottolineano l’assoluto divieto d’uso di bevande alcoliche in qualsiasi giorno ed ora della settimana. Quest’area verde è ormai diventata invivibile per i cittadini e soprattutto per i bambini di Torvajanica – spiega Cincotta – nell’indifferenza generale dell’amministrazione e delle forze dell’ordine che nel fine settimana presidiano le strade a meno di cinquanta metri di distanza dal parco ma senza prestare controlli o interventi”.

“È proprio per questi motivi che la nostra azione non si è voluta limitare alla sola riqualificazione dell’area – informa il referente di CpI – Abbiamo avviato una raccolta firme contro l’immobilismo dell’amministrazione pometina, riscontrando un gran successo con più di 200 adesioni in meno di due ore, a dimostrazione di quanto questi problemi siano sentiti da parte della cittadinanza. Continueremo con la raccolta firme fino a settembre. Se le cose non dovessero cambiare – conclude la nota – siamo disposti a creare nuove iniziative insieme ai comitati di quartiere e cittadini di Torvajanica affinché si possa ridare a tutto il litorale pometino il giusto valore”.

Più informazioni su