Seguici su

Cerca nel sito

In casa Latina arriva dalla Russia Pavlov

Candido Grande: "Avere un professionista così è un sogno che si realizza"

Più informazioni su

Il Faro on line – I dirigenti lo avevano accennato a Bologna alla chiusura del mercato: “Non e’ finita qui!”. Ma nulla faceva intendere che la Top Volley si riservava il colpo a sorpresa del campionato. Arriva il campione ucraino Nikolay Pavlov che con la maglia della Russia nel 2013 ha vinto l’oro alla World League e all’Europeo e l’argento alla Grand Champions Cup. Un pezzo da 90 che va ad arricchire la Superlega italiana. Stiamo parlano dell’Mvp della World League 2013, premiato miglior giocatore nel 2014 della Superliga russa. Nikolay Pavlov nasce in Ucraina a Poltava e inizia a giocare nella Yurakademiya della vicina Charkiv dove vince due coppe d’Ucraina.

Si trasferisce nel 2005-06 a Mosca nel Luch dove centra i playoff, l’anno successivo si sposta in Siberia alla Lokomotiv Novosibirsk dove passa cinque stagioni vincendo due Coppe di Russia e ottiene la cittadinanza, nel 2011-12 è alla Dinamo Mosca dove vince la Coppa Cev, l’anno successivo si sposta alla Gubenia Nizhny Novgorod per tre stagioni. Candido Grande: “Questo è veramente un colpo a sorpresa anche per noi. Quando mi hanno proposto di portare a Latina Nikolay, credevo che fosse uno scherzo. Non mi aspettavo di raggiungere un accordo con Pavlov, uno dei più forti opposti al mondo. Lo dobbiamo ringraziare innanzitutto perché ha sposato il nostro progetto non modificando di molto il nostro budget. Con l’acquisto di Pavlov si va ad arricchire un potenziale già buono, portandoci a fare il salto di qualità. È stato un colpo voluto da tutta la società, ci siamo fatti un bel regalo. Un regalo per tutti gli sforzi che questo club sta facendo per rimanere competitivi nel campionato più difficile al Mondo. Sono felicissimo di averlo con noi, spero sia da sprone per tutto l’ambiente… noi siamo veramente gasati e non vediamo l’ora di vederlo in campo. Alla fine il nostro sogno si è realizzato”.

Più informazioni su