Seguici su

Cerca nel sito

Raccolta firme per il Referendum contro la Legge di Riforma della Scuola‏ 

Fondi Unita: "Noi dalla parte della gente, anche d'Estate"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non potevamo rimanere insensibili al grido di allarme lanciato dal mondo della Scuola, perche’ il loro disagio e le forti preoccupazioni a seguito dell’approvazione da parte del Parlamento Italiano della Legge 107/2015, quella della Riforma della Scuola, sono anche le nostre, nella doppia veste di Cittadini e di Genitori. La nostra e’ una posizione chiara, netta e decisa, contro la cosiddetta Legge della Buona Scuola voluta dal Governo di Pinocchio-Renzi. Spacciata come Riforma epocale per la Scuola Italiana, di fatto è un mix di clientelismo e velleitarismo mal assortito” – lo dichiara il segretario politico di Fondi Unita, Angelo Macaro.

“Una Riforma fatta con i piedi, una Riforma che è contro l’Istruzione ed è imposta con arroganza da un’unico Partito, – prosegue Macaro – sordo alle istanze del mondo della Scuola ed alle proposte migliorative avanzate nelle varie sedi istituzionali. Un’osservazione su tutte, quella relativa al potere centralizzato nelle mani dei Presidi. Ed allora eccoci scendere in campo insieme ad Insegnanti, Collaboratori Scolastici, Personale Ata, Organizzazioni Sindacali, impegnati nella raccolta di firme per chiedere che sia indetto un Referendum Popolare contro la Legge di Riforma della Scuola”.

“E per sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica fondana – conclude il comunicato – abbiamo previsto una Giornata di Protesta per Sabato 22 Agosto 2015. Saremo in Piazza Unità d’Italia, dalle ore 18 alle ore 24, con un Gazebo di “Fondi Unita” per la raccolta di firme, in presenza dei nostri rappresentanti istituzionali, militanti e sostenitori”.

Più informazioni su