Seguici su

Cerca nel sito

Un monumento a ricordo del probabile passaggio di San Pietro a Fiumicino

Michieletto: "L'opera realizzata dovrebbe essere inaugurata durante il prossimo anno giubilare, si spera, dal S.S. Papa Francesco"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha dato parere favorevole alla realizzazione di un monumento a ricordo del probabile passaggio di San Pietro a Fiumicino. La pratica in itinere da oltre cinque anni si e’ finalmente conclusa. L’idea della realizzazione dell’opera era nata a seguito della visita effettuata dal S.S.Papa Emerito Benedetto XVI, anni fa, al Dantuario della Madonna de Finibus Terrae al Capo di Santa Maria di Leuca dove viene ricordato il passaggio di San Pietro nel suo viaggio verso Roma.

“Grande è stata la sorpresa – ci riferisce il dott. Carlo Giovanni Michieletto, presidente del Comitato promotore pro erigenta colonna votiva memoria apostolica San pietro a Fiumicino – nell’apprendere che molte località italiane vantano la presenza e/o il passaggio del Principe degli Apostoli. Per cui si è pensato che sicuramente per raggiungere Roma negli anni 60 – 64 d.c. deve essere sicuramente transitato per il porto di Claudio, sito come è noto in gran parte nell’area dell’aeroporto di Fiumicino, ed i cui lavori erano iniziati nei primi anni ’50”.
Perché non ricordare il probabile passaggio mediante la realizzazione di un monumento?”

“Costituito il Comitato – prosegue Michieletto – è iniziata la lunga trafila burocratica nell’ottenimento delle varie autorizzazioni perché la sede prescelta, situata di fronte al museo delle Navi, si trovava in area aeroportuale.
Ottenute tutte le necessarie autorizzazioni la Sovrintendenza di Ostia ha suggerito però di realizzare l’opera sopra i resti dell’antico Faro di ingresso al Porto che sono stati recentemente trovati a circa 5 metri dal livello stradale in via della Foce Micina, in prossimità di via Coccia di Morto”.

“L’opera – conclude il presidente del Comitato – realizzata d’intesa con gli uffici competenti, dovrebbe essere inaugurata durante il prossimo anno giubilare, si spera, dal S.S. Papa Francesco”. 

Più informazioni su