Seguici su

Cerca nel sito

Nulla è eterno, in particolare le brutture istituzionali

Il presidente Di Staso: "La nostra Associazione a promozione dei fatti concreti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “I famosi ponteggi Provvisorio Permanente del Borgo di Ostia Antica, conosciuti in tutto il mondo ormai da oltre quindici anni, inseriti nei pacchetti turistici, come curiosita’ archeo-storica locale, iniziano ha sentire il peso degli anni e della totale incuria e abbandono istituzionale. Da tempo le palanche ormai datate, si stanno sbriciolando, alla merce’ di tarme, sole, pioggia e gelo, con grande rischio per le centinaia di persone che vi passano sotto tutti i giorni di tutto l’anno. Da anni ormai, i cittadini di Ostia Antica, le associazioni e CdQ locali, chiedono la messa in sicurezza delle mura, liberandole dalla bruttura che le circondano, ripristinare i lavori di restauro iniziati e mai portati a termine per cavilli economici, burocratici, competenze e beghe politiche, arrivando alla critica situazione attuale” – lo dichiara Gaetano Di Staso Associazione “Salviamo Ostia Antica”.

“Molte sono state le iniziative a livello sociale, – prosegue Di Staso – cadute nel vuoto, i coinvolgimenti politici, in fase elettorale, con grande dispendio di parole per sistematicamente poi, dimenticare le promesse fatte nelle varie campagne elettorali. Ancora una volta, l’Associazione “Salviamo Ostia Antica” in sinergia con i residenti di Ostia Antica, si propongono in prima linea per sollecitare la urgente messa in sicurezza degli interi ponteggi, coinvolgendo e responsabilizzando gli enti preposti,  riportare a nuova luce il Borgo, prima di dover documentare poi, spiacevoli eventuali accadimenti, che tutti, chiaramente,  vorremmo evitare!!!”.

Più informazioni su