Seguici su

Cerca nel sito

Benetton wears Lilliana Comes: United for Colors

Il Faro on line - Start - up: Fashion for Art Artista e Brand atemporali che vivono da tempo attraverso i secoli e i mutamenti sociali l’invenzione più sublime; i colori.
La Mostra: patrocinata da Unicef e Garbage Patch Stateper vivere una “trasgressività” artistica italiana che da sempre rifiuta gli stereotipi culturali e sociali del mondo contemporaneo
L’Evento: United for Colors: con i sapori di Salvatore Tassaper raccontare al pubblico le curiosità e l’ingegno artistico che da sempre contraddistinguono il marchio e l’Artista.

Sabato 15 agosto 2015, ore 17:30 United Colors of Benettonvia Rettifilo, 03014 Fiuggi Terme. Uno spaccato di vita tra colori meravigliosi, soggetti intensi e opere inebrianti…tra Milano, Firenze, Roma e… perché no, anche Fiuggi, alla ricerca delle radici dell’Arte e del glamour italiano, una mostra – evento che si terrà dal 15 al 25 agosto 2015, in cui la creatività e l'ingegno si esprimono al meglio per raccontare un'italianità che ci fa onore. 

La Start Up artistica vede il Patrocinio di Unicef/Comitato Frosinone, GARBAGE PATCH STATE (www.garbagepatchstate.org), e Comune di Fiuggi. La Partnership dell’Associazione Culturale internazionale Napoli Cultural Classic e di Adarte – Strategie per Comunicare ed infine la Media Partner di VANITY FAIR.
L’iniziativa vede la partecipazione e collaborazione del Creative Consultant Roberto Vitolo e della Reporter Yuliya Galycheva. Con la partecipazione straordinaria dello Chef Michelin Salvatore Tassa e del suo Nu’Bazzar (http://www.salvatoretassa.it/)

“L’arte italiana declinata al femminile come un fenomeno tutto da scoprire e da riscoprire, raccontandone le tendenze, le contaminazioni e le tradizioni, attraverso un background multiculturale e interculturale – ha dichiarato Lilliana Comes -  che va al di là dello stile, e che ha l'ambizioso progetto di raccontare l’arte e i suoi protagonisti con uno sguardo deciso, catturarando momenti magici oltre la cornice, facendo dell’Arte e la Moda, un pretesto per indagare altre forme artistiche, a cui gli stilisti talvolta s'ispirano.”
Benetton wears Comes: il #glamour a #Fiuggi

Fashion for Art: Un progetto Pilota, per leggere nelle creazioni esposte dell’Artista il percorso artistico e non solo del Brand Benetton, attraverso i colori, le tematiche e i contesti storici, che da sempre hanno contraddistinto sia il marchio che la pittrice.
“Per riportare l’attenzione dei media e del pubblico partecipante, su tali figure, i cui destini sono indissolubilmente legati alla cultura sociale – ha dichiarato Stefano D’Amico - e alle dinamiche socio – culturali internazionali di ieri e di oggi.”

L’evento: United for Colors: L’Artista, insieme al titolare della Benetton di Fiuggi Stefano D’amico e al suo staff, si racconteranno al termine del Vernissage, con un Color’s talk all’aperto, presentato dalla giornalista Leila Tavi, in cui la curiosità del pubblico presente alla manifestazione, persa tra i sapori e le atmosfere inebrianti di cibo e sapori offerti dallo Chef Tassa, diventa protagonista, attraverso domande, aneddoti, esperienze ed infine curiosità, sulla creatività e l'ingegno artistico che da sempre contraddistinguono il marchio e la pittrice.#Bring back the #Colors: L’evento – mostra aderisce all’iniziativa benefica a favore dell’Unicef. L’idea nasce dal Direttore Artistico dell’iniziativa Giuseppe Giulio, per sensibilizzare i partecipanti all’evento, con l’acquisto di un pastello, “per sostenere le numerose campagne di Advocacy, indette dal Comitato italiano per salvaguardare l’Infanzia e l’Adolescenza nei paesi più bisognosi, tra questi Africa sub-sahariana e Medio Oriente – ha dichiarato l’ideatore dell’evento Giuseppe Giulio – per diffondere un messaggio di vitalità, serenità, allegria e gioia nelle vite di migliaia di bimbi e ragazzi, concedendogli la possibilità di costruire un futuro solido fatto di colori e di arte”

L’Artista: Lilliana Comes, pittrice e illustratrice editoriale affermata. Le sue opere, acclamate dalla critica nazionale e internazionale, sono presenti nelle collezioni di appassionati e critici d’arte, ed esposte in numerosi enti istituzionali e privati nelle città di Londra, Dubai e Berna. Ha preso parte, a diversi eventi artistici internazionali, tra questi: Qingdao (Cina), Women in Word, Beyond the Crisis e alla Biennale d’arte contemporanea. Collabora con autori e fotografi di fama internazionale, tra questi Nicolino SAPIO e Walter SCAPPINI con cui ha realizzato lo scorso anno, il progetto editoriale “A vent’anni dal genocidio ruandese”, pubblicato da Cronache Internazionali, e con la scrittrice e poetessa Gigliola Izzo, curando l’immagine di copertina e le illustrazioni per il progetto editoriale DONDOLO: I sogni spezzati di Amrita edito da Cervino Edizioni. Ha recentemente realizzato da illustratrice, un reportage sulla migrazione minorile egiziana, pubblicato su Panorama. (http://www.lillianacomes.com/)

Per Info e Approfondimenti: Ufficio Stampa
M: 3341553320E. MAIL: ggiulio.press@gmail.com

Più informazioni su

Più informazioni su