Seguici su

Cerca nel sito

Ospedale di Anzio paralizzato. Tac e Cup non funzionanti

Il Vicesindaco Zucchini: "Basta chiacchiere, la Direzione dell'Asl e la Regione devono rispondere di questi disservizi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Basta chiacchiere, la Direzione dell’AsL e la Regione Lazio hanno l’obbligo di rispondere dei disservizi dell’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno che continua ad essere aperto soltanto grazie al senso di responsabilità del personale medico e paramedico, che opera in uno stato di emergenza totale” – lo dichiara il Vicesindaco di Anzio, Giorgio Zucchini, che anche questa mattina si è recato all’Ospedale Riuniti Anzio/Nettuno dove da giorni è attivo il Presidio che è stato attivato per evitare lo smantellamento ed il declassamento dell’unico ospedale del litorale Roma sud, completamente dimenticato dalla Direzione dell’AsL e dai vertici Regionali. 

“Anche alla – conclude il vice sindaco Zucchini – vigilia di ferragosto con oltre 200.000 presenze sul territorio, ho constatato che il Cup era fuori servizio e le relative prestazioni mediche non venivano effettuate. La Tac continua a non funzionare ed il personale continua ad essere insufficiente, così non si può andare avanti!”.

Più informazioni su