Seguici su

Cerca nel sito

Acqualatina sull’inquinamento marittimo di Nettuno

Problemi afferenti gli impianti delle acque bianche non di responsabilità di Acqualatina

Più informazioni su

Il Faro on line – “In alcuni articoli di questi giorni, si parla di non meglio identificati problemi sullo scarico del depuratore comunale che, nel Comune di Nettuno, avrebbe generato inquinamento marittimo e problemi di salute ai bagnanti. In merito a cio’, Acqualatina intende chiarire che i suddetti problemi afferiscono a collettori di acque bianche, non di responsabilita’ del Gestore. Peraltro, il corretto funzionamento di reti e impianti e, quindi, gli alti livelli qualitativi delle acque depurate e reimmesse in natura sono confermati e certificati dai frequenti controlli eseguiti dall’Arpa Lazio e dagli Enti preposti” – si legge in una nota di Acqualatina.

“Acqualatina S.p.A., peraltro – continua la nota -, è impegnata in una campagna di indagine sul territorio comunale, in affiancamento alle autorità Comunali e alla Capitaneria di Porto, al fine di rintracciare e, ove possibile, eliminare tutte le fonti di inquinamento marittimo.
Tale indagine è relativa alle sole condotte di acque bianche, di competenza esclusivamente comunale, e non alla condotta di scarico dell’impianto di depurazione.
Nessuna responsabilità di Acqualatina, in tutto ciò, dunque. Ad ogni modo, il Gestore resta disponibile, come sempre, per qualsiasi tipo di comunicazione in merito”.
                                 

Più informazioni su