Seguici su

Cerca nel sito

Unicef e Asl impegnati per il riconoscimento dell’Ospedale Amico dei Bambini

Il Comitato Unicef plaude alla ristrutturazione e riapertura del punto nascita presso l'Ospedale San Paolo 

Più informazioni su

Il Faro on line – La  Asl RmF, grazie al DG Dott. Giuseppe Quintavalle, ha  avviato una partnership con l’Unicef. Sono gia’ attivati, nei 12 Consultori della AsL Rmf, compreso  il Consultorio dell’Ospedale San Paolo di Civitavecchia, i Baby – Pit  Stop. Qui le  Mamme possono ricevere  tutte le informazioni riguardo l’allattamento materno infantile. L’Unicef auspica  che il personale tutto  dell’unita’ perinatale dell’ospedale  di Civitavecchia recentemente   inaugurata,  si adoperi al fine di promuovere e incentivare l’allattamento
esclusivo al seno materno,  pratica importantissima per una  sana  crescita  nei  primi sei mesi di vita  del nascituro.  

L’Ospedale San Paolo di Civitavecchia se seguirà il protocollo dell’Oms – Unicef http://www.unicef.it/doc/150/dieci-passi-per-allattamento-al-seno.htm – potrà  candidarsi  a essere nominato Baby Friendly Hospital Ospedale Amico dei Bambini un riconoscimento Internazionale varato dll’OmS (Organizzazione Mondiale Sanità) e dall’Unicef (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia) proprio per assicurare che tutti gli ospedali accolgano nel miglior modo possibile i nuovi nati e che diventino centro di sostegno  per l’allattamento. Nel Mondo sono già ventimila gli Ospedali riconosciuti. 

L’Unicef in Italia ne ha riconosciuti e nominati molti http://www.unicef.it/doc/152/gli-ospedali-amici-dei-bambini-in-italia.htm.

Più informazioni su