Seguici su

Cerca nel sito

Salta la Commissione Finanze per l’elezione del Presidente

A rischio l'approvazione del bilancio e lo scioglimento coatto dell'amministrazione Di Fiori

Più informazioni su

Il Faro on line – Salta per l’ennesima volta la commissione finanze, che avrebbe dovuto eleggere il presidente della commissione stessa prima del 31 agosto prossimo, giorno del consiglio comunale che dovra’ approvare il bilancio, pena lo scioglimento della legislatura e fine dell’amministrazione Di Fiori. Giorni fa lo stesso sindaco di Fiori aveva proposto la presidenza al consigliere Volante Policarpo, il quale ha rifiutato. Un rifiuto dovuto come ha scritto un responsabile degli Amici di Grillo dovuto al fatto che dovrebbe sedersi su una poltrona che scotta.
Del resto l’approvazione del bilancio con le casse vuote, comporta tanti rischi specialmente dopo la dettagliata ennesima denuncia del turbolento consigliere di maggioranza Luca Fanco inviata alla procura della Repubblica, al Sindaco ed alla procura contabile. Fanco chiede le specifiche delle voci inserite nel bilancio da approvare per capire dove verranno spesi i soldi.

Resta ancora una grande confusione nella maggioranza di Fiori. Lo stesso Volante sentito telefonicamente per chiarirci la sua posizione ed il suo pensiero, ci ha detto: “Smentisco categoricamente qualsiasi notizia che mi vedrebbe come presidente della commissione finanze, in quanto la commissione non si è tenuta per mancanza del numero legale (ancora una volta i consiglieri di maggioranza hanno disertato) oltre al fatto che ero fuori Ardea per lavoro”.
Volante prosegue: “ho detto al Sindaco che non avrei accettato nessuna presidenza di commissione specialmente quella alle finanze, non faccio il tappa buchi di nessuno ed ancor meno per il bilancio, che lo  facciano altri. Del resto non ha mai rispettato gli impegni pre elettorali, come quello che mi avrebbe dovuto vedere Presidente del consiglio comunale, impegno che non è stato mantenuto, quindi che si arrangino”.  

Duro Volante che non perde occasione per rimarcare gli impegni non mantenuti dal Sindaco e dalla sua maggioranza in particolare dai consiglieri di Forza Italia che detengono la presidenza del consiglio fin dall’insediamento dell’amministrazione Di Fiori. 

Luigi Centore

Più informazioni su