Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza, arrestate tre persone

Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – Nella scorsa serata, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un cittadino cileno di 59 anni e uno messicano di 46, entrambi sottoposti agli arresti domiciliari, per reati contro il patrimonio, in un appartamento di via delle Azzorre. Durante un controllo, i militari li hanno sorpresi, senza autorizzazione, in compagnia di due persone. I due malviventi, per garantire la fuga dei due ospiti, hanno aggredito i militari con calci e spintoni.  Per loro sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, mentre i due sconosciuti sono riusciti a fuggire.

Poco dopo i Carabinieri della stessa Compagnia, sono  intervenuti in un appartamento di via degli Acila, dove hanno arrestato un imprenditore romeno di 42 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, ai danni della moglie convivente, sua connazionale di 37 anni. Durante l’ennesimo litigio avvenuto tra le mura domestiche, l’uomo ha aggredito la donna colpendola con pugni al capo e al torace. Ma in questa occasione la malcapitata è riuscita a chiamare il 112, consentendo l’intervento dei Carabinieri che hanno arrestato l’uomo e lo hanno condotto nel carcere romano di Regina Coeli, mentre la donna è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, dove è stata riscontrata affetta da traumi al cranio, agli arti superiori ed alle spalle, e se la caverà con 15 giorni di riposo e cure.

Più informazioni su