Seguici su

Cerca nel sito

Aeroporto, Alitalia Maintenance System: mancano certezze sul futuro dell’azienda

Biselli e De Vecchis: "Non ci possiamo permettere la perdita di un ramo industriale strategico che provocherebbe anche  un duro  colpo all'occupazione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nel trasporto aereo ci sono tutta una serie di eccellenze che rischiano di scomparire. Alitalia Maintenance System, e’ una di queste. Si tratta di uno dei fiori all’occhiello della nostra industria. Un’azienda riconosciuta a livello mondiale che tutti ci invidiano, unica societa’ in Italia a occuparsi dell’attivita’ di manutenzione, revisione e riparazione di motori e componenti aeronautici e aeroderivati, rimasta imbrigliata nella crisi del comparto. La cassintegrazione e’ stata gia’ usufruita dai 320 dipendenti, ma ad oggi non ci sono certezze sul futuro di questa azienda, c’e’ il concreto rischio che la  società  venga definitivamente esclusa dal sistema produttivo” – lo dichiarano i consiglieri comunali Raffaello Biselli e William De Vecchis. 

“Bisogna intervenire prima che sia troppo tardi – proseguono i Consiglieri – il territorio e il sistema aeroportuale non possono permettersi la perdita di un ramo industriale strategico con le sue professionalità, che provocherebbe anche  un duro  colpo all’occupazione. Il governo Nazionale, ma altrettanto i governi locali, Regione Lazio e comune di Roma e Fiumicino non possono rimanere inermi di fronte a quella che rischia di divenere l’ennesima macelleria sociale, con licenziamenti e perdita asset produttivi”.

“Fiumicino è un hub strategico per la nazione e per tutto il territorio Laziale, se vogliamo rilanciare l’aeroporto Leonardo da Vinci – concludono De Vecchis e Biselli – dobbiamo salvaguardare l’Alitalia Maintenance System e tutte le realtà produttive,per questo lanciamo un appello a tutte le forze politiche, sociali ed imprenditoriali affinchè si trovi una soluzione a questa vertenza”.

Più informazioni su