Seguici su

Cerca nel sito

Vertice in Comune per la sicurezza degli alunni all’entrata ed all’uscita dai plessi scolastici

Pagliaroli: "Grazie a tutte le associazioni che si occupano di sicurezza"

Più informazioni su

Il Faro on line – In vista della riapertura delle scuole nel territorio comunale, alla presenza del Sindaco Maurizio Lucci e dell’Assessore alla Politiche Scolastiche Vice Sindaco Felice Pagliaroli si e’ enuto nella sede comunale un vertice con tutti i responsabili del settore: il Comandante Polizia Locale; l’Ufficio Pubblica Istruzione; la Protezione Civile Comunale e Anc di Sabaudia; i Dirigenti Scolastici degli Istituti Cencelli e Giulio Cesare; per far in modo di approntare al meglio l’inizio dell’anno scolastico soprattutto per quanto riguarda la sicurezza degli scolari all’entrata ed all’uscita dai plessi scolastici con allo studio anche un progetto per il controllo notturno.

Dichiara Pagliaroli: “Per questo servizio, a supporto della Polizia Locale e coordinato dal Comandante Di Prospero, anche per quest’anno abbiamo coinvolto i tre gruppi di protezione civile con sede nel nostro Comune ed i loro responsabili hanno dato la disponibilità. Per questo ringraziamo il Gruppo Comunale di Protezione Civile, il Nucleo Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sabaudia 147 e l’Associazione Nazionale Brigadiere Forestale Giuseppe Petrucci i quali con i propri volontari saranno presenti nei pressi delle diverse scuole del Comune. È doveroso poi ringraziare anche i dirigenti scolastici dei diversi istituti che hanno favorevolmente accolto tale iniziativa volta a garantire la sicurezza degli alunni”.

I volontari saranno presenti, quindi, presso tutte le scuole di: Mezzomonte, Borgo Vodice, Sabaudia centro e Borgo San Donato. “Il tema della sicurezza dei bambini e dei ragazzi è per noi molto importante – conclude Pagliaroli – per questo abbiamo cercato di coinvolgere più volontari possibili in questo progetto per dare un maggiore tranquillità sia alla scuola sia ai genitori, che così potranno sentirsi maggiormente sicuri”. 

Più informazioni su