Seguici su

Cerca nel sito

Cantore: “Nessun emendamento dall’opposizione, solo risoluzione strumentale”

Il Vicesindaco: "La risoluzione non era approvabile in quanto avrebbe spostato 500mila euro dalla copertura di debiti fuori bilancio"

Più informazioni su

Il Faro on line – “L’opposizione non ha presentato alcun emendamento al bilancio preventivo 2015 perche’ questi dovevano essere sottoposti al parere dei Revisori dei conti e del dirigente alle finanze. Cosa, che invece non ha fatto. In realta’ Cristina Capraro e’ stata la prima firmataria di una risoluzione che come lo stesso dirigente ha spiegato in aula non era approvabile in quanto avrebbe spostato 500mila euro dalla copertura di debiti fuori bilancio. Questo avrebbe comportato un nuovo squilibrio di bilancio e avrebbe invalidato l’intera manovra. E’ stata una azione meramente strumentale” – lo dichiara il vicesindaco Alessandra Cantore.

“Ciò, a differenza delle risoluzioni illustrate dall’assessore Riccardo Iotti e votate dall’intera maggioranza che andavano a rimpinguare quei capitoli sulle politiche sociali e sulla protezione civile. Certamente – conclude la Cantore – ci faremo carico, qualora lo Stato ci fornirà altre opportunità, a inserire nel capitolo delle mense scolastiche e dei trasporti ulteriori fondi per alleggerire il peso economico sulle famiglie del territorio”.

Più informazioni su