Seguici su

Cerca nel sito

Debito certificato, Matricardi: “Abbiamo chiuso l’accordo con Pontina Ambiente”

L'Assessore: "Un milione e 400mila euro, spalmati in cinque anni, hanno garantito la possibilità di chiudere il bilancio"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il debito certificato che il Comune di Ardea ha nei confronti della Pontina Ambiente e’ di un milione e 400mila euro che, grazie a un accordo tra l’azienda e l’amministrazione si e’ riusciti a spalmare in cinque anni, garantendo così la possibilita’ di chiudere il bilancio. Tutto ciò è stato possibile grazie alla volontà politica che c’è stata e, che tuttora c’è, di incontrare i creditori e arrivare ad accordi definiti. Il tavolo con la Pontina Ambiente era aperto da mesi e, su richiesta del sindaco, vista la mancanza del delegato all’Ambiente per un periodo, ha avviato i lavori l’assessore Raimondo Piselli. Ci siamo avvicendati e l’amministrazione, anche alla mia presenza, è riuscita a chiudere questo importante accordo con i vertici dell’impresa” – lo dichiara in una nota l’assessore all’Ambiente del Comune di Ardea Roberto Matricardi.

“Abbiamo approvato un bilancio preventivo che però – prosegue l’assessore – ha una spada di Damocle: quella dei 7,8 milioni di euro del fondo di solidarietà che il Comune di Ardea deve dare allo Stato (900mila euro in più rispetto al 2014). È un prelievo forzoso per alimentare questo fondo a carattere nazionale”

La somma dei due anni di prelievo – conclude Matricardi –  sfiora i 15 milioni di euro: una cifra sbalorditiva rispetto alle nostre potenzialità. In virtù di tutto questo cercheremo nel settore ambientale di reperire comunque quelle risorse economiche per gli interventi più urgenti e necessari”.

Più informazioni su