Seguici su

Cerca nel sito

Novara-Latina 1-1

 I nerazzurri pareggiano 1-1 a Novara: Brosco nel finale risponde al vantaggio di Galabinov

Più informazioni su

Il Faro on line – Primo tempo – Il Latina indossa la fascia di lutto al braccio per commemorare la scomparsa di Ugo Masullo, storico dirigente e grande tifoso nerazzurro. Primo quarto d’ora senza emozioni: gara equilibrata al Silvio Piola, con le due squadre che si annullano a vicenda. La sfida si infiamma al 23’ per merito del Latina, doppia occasione nerazzurra: prima Da Costa manda in angolo il rasoterra di Corvia, poi la traversa dice di no a Dellafiore (colpo di testa). Il match si sblocca al 27’: Galabinov (piatto destro dall’interno dell’area nerazzurra) porta in vantaggio il Novara. Il Latina risponde con Dumitru: sinistro secco, blocca a terra Da Costa. Al 43’ il Novara resta in inferiorità numerica: Garofalo ferma Corvia lanciato a rete con un fallo da ultimo uomo, al limite dell’area azzurra, e si becca il cartellino rosso. Dopo 2’ di recupero termina il primo tempo del Silvio Piola.
 
Secondo tempo – La ripresa parte con lo stesso Latina del primo tempo, nel Novara non c’è l’espulso Garofalo. I nerazzurri fanno la gara alla ricerca del pari, i padroni di casa si difendono con ordine senza rinunciare a giocare. Novara vicino al raddoppio al 12’: Galabinov, su calcio di punizione, centra la traversa. Iuliano richiama Dumitru e getta nella mischia Talamo. Latina pericoloso al 28’ con Moretti (subentrato ad Olivera): il destro del centrocampista finisce fuori di un niente. Terzo ed ultimo cambio per i nerazzurri: Jefferson sostituisce Minala al 32’. Forcing finale del Latina, quando l’arbitro concede 5 minuti di recupero. Al 47’ viene espulso Calderoni per condotta violenta, ma al 49’ Brosco trova il pareggio: il difensore nerazzurro firma l’1-1 con un siluro che si infila all’incrocio dei pali. Al Piola termina in parità. 

Novara: Da Costa, Faraoni, Ludi (38’ st Bergamelli), Poli, Garofalo, Signori, Viola, Pesce (8’ st Dell’Orco), Gonzalez, Galabinov, Corazza (25’ st Rodriguez). A disp.: Tozzo, Faragò, Buzzegoli, Garufo, Manconi, Evacuo. All.: Baroni

Latina: Di Gennaro, Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Calderoni, Minala (32’ st Jefferson), Olivera (22’ st Moretti), Scaglia, Schiattarella, Corvia, Dumitru (16’ st Talamo). A disp.: Farelli, Acosty, Ammari, Esposito, Marchionni, Paponi. All.: Iuliano 
Arbitro: Illuzzi di Molfetta. Assistenti: Di Francesco di Teramo e Cangiano di Napoli. Quarto uomo: Tardino di Milano
 
Marcatori: 27’ Galabinov, 49’ st Brosco
 
Espulsi: 43’ Garofalo per fallo da ultimo uomo, 47’ st Calderoni per condotta violenta. Ammoniti: Brosco, Corvia, Ludi, Gonzalez, Dell’Orco
 
Spettatori paganti: 1.435 per un incasso di 17.312 euro. Quota abbonati: 2.900 (incasso quota abbonati 19.500 euro)

Più informazioni su