Seguici su

Cerca nel sito

“Giornata intergenerazionale in piscina”: grande successo

Non solo sport e svago, ma anche benessere e cura della propria salute

Più informazioni su

Il Faro on line – Lunedì 7 settembre 2015, presso la piscina del circolo Arcadia in Via della Fenice 5 a Ladispoli, raggiunto il principale obiettivo della giornata: promuovere lo scambio intergenerazionale, contrastando la solitudine, combattendo il caldo e favorendo una più ampia conoscenza delle iniziative per giovani ed anziani che sono attivate dalle Acli di Roma sia all’interno del Circolo che nel territorio della provincia. Oltre 70 anziani, coinvolti grazie alla collaborazione con la proloco e il centro anziani di Ladispoli, hanno avuto la possibilità di trascorrere una giornata gratuita in piscina con un vasto programma di attività dai balli di gruppo, alla ginnastica dolce in acqua, karaoke, tornei di carte e laboratori di riuso creativo.

Non solo sport e svago, ma anche benessere e cura della propria salute grazie allo stand di massaggi shiatsu gratuiti a bordo piscina a disposizione di tutti i partecipanti.
A dare il benvenuto agli ospiti, Pamela Agrestini, Presidente del Circolo Acli Arcadia: “Il Circolo, – ha sottolineato Agrestini – che da 28 anni opera nel campo della formazione e dell’educazione dei giovani, è oggi chiamato ad una nuova sfida, quella di essere presidio aggregativo e sociale aperto a tutti nell’ottica di un confronto intergenerazionale, vera marcia in più dell’impegno del circolo nel territorio”.

A bordo vasca anche Giuseppe Parrella, Segretario di presidenza dell’Unione Sportiva Acli di Roma: “Sono particolarmente contento – ha dichiarato Parrella – per la riuscita di questo evento che dimostra come la pratica sportiva non conosca età e possa essere un opportuno strumento per unire giovani e anziani”. 
“Un’iniziativa importante – ha affermato Lidia Borzì – che rientra nella strategia di valorizzazione della provincia promossa dalle Acli di Roma a partire dalle belle realtà presenti nel territorio come il Circolo Acli Arcadia. Il nostro obiettivo è quello di favorire momenti di incontro e socializzazione volti alla costruzione di reti solidali forti in sinergia con le Istituzioni di Ladispoli e della Città Metropolitana di Roma. È importante fare in modo che questi appuntamenti diventino importanti occasioni di incontro e di costruzione di percorsi condivisi che partono dal basso che abbiano come obiettivo quello di fornire risposte a 360 gradi attorno alle fragilità che colpiscono tutti, ma in particolar modo gli anziani soli”.

“Teniamo molto a quest’iniziativa – ha aggiunto Antonio Pitzoi – perché è fondamentale promuovere occasioni d’incontro per contrastare la solitudine che, insieme al caldo, rappresentano i nemici principali degli anziani durante il periodo estivo. Ringraziamo il Circolo Arcadia per aver contribuito alla realizzazione di questo evento in un’ottica intergenerazionale che rappresenta un grande valore aggiunto. Con questa giornata diamo avvio anche a tutte le attività autunnali dai corsi antitruffa, a quelli informatici e di alimentazione sana insieme ai seminari informativi dedicati alle diverse fragilità della terza età che verranno attivati anche in tutta la provincia”.

Il saluto conclusivo è stato portato da Federico Ascani, Consigliere della Città Metropolitana di Roma e delegato del Sindaco di Ladispoli: “In un momento complesso come questo – ha affermato Ascani – caratterizzato da grandi cambiamenti e da situazioni difficili, è importante ripartire dal territorio ed è fondamentale promuovere e costruire percorsi condivisi con la società civile per offrire al territorio risposte concrete e tangibili tanto nella Capitale quanto nel vasto e variegato territorio della provincia di Roma. Siamo quindi felici di iniziare da qui, certi che questa sia una tappa di un percorso più grande che faremo anche insieme alle Acli di Roma”.

Più informazioni su